Imbrattata la scuola italiana a Capodistria: si cercano i responsabili

Sul muro dell'edificio è apparsa una scritta offensiva di carattere politico, subito rimossa. Lunedì scorso è stata presentata la denuncia.

Il Collegio dei Nobili a Capodistria, che ospita la scuola elementare italiana e il Ginnasio Carli, è stato imbrattato. Lo ha riportato Tele Capodistria. Nei giorni scorsi infatti, è apparso un graffito contenente un disegno offensivo di natura politica contro il Governo e la scritta Istria Antifascista. La scritta è stata immediatamente cancellata.
Lunedì scorso è stata sporta denuncia contro ignoti e sono in corso le indagini per risalire all'autore dell'atto vandalico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intimano l'alt e gli puntano il fucile contro: la gita in bosco si trasforma in un incubo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

  • Fucile contro un giovane italiano, Serracchiani a Di Maio: "Chiarisca l'episodio con Lubiana"

Torna su
TriestePrima è in caricamento