Naufraghi africani, Torrenti: «Fvg pronto ad accoglierli»

Ne dà notizia l'assessore regionale all'Immigrazione Gianni Torrenti

Sul territorio del Friuli Venezia Giulia sarà prossimamente ospitata una piccola quota dei migranti salvati nei giorni scorsi nel Canale di Sicilia. Ne dà notizia l'assessore regionale all'Immigrazione Gianni Torrenti, precisando che saranno suddivisi nella misura di alcune decine per provincia.

A seguito degli sbarchi e dei soccorsi in mare che si sono recentemente susseguiti e che solo nel naufragio di ieri hanno registrato la morte per annegamento di tre neonati, è stato chiesto di dare un minimo contributo alla gestione di questo picco di arrivi, il cui totale ammonta a oltre 11 mila in tre giorni. 

Anche in virtù degli ultimi trasferimenti, che hanno portato fuori regione centinaia di migranti, il Friuli Venezia Giulia è in grado di accogliere queste persone senza che si creino nuove esigenze di strutture o situazioni di particolare emergenza. Da parte dei vari soggetti istituzionali e di volontariato, infatti, è stata dimostrata una notevole capacità di gestione, in situazioni ben più difficili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

  • Auto precipita nella scarpata in zona Muggia (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento