Incidente a Cattinara, interviene l'ambulanza (FOTO)

Incidente attono alle 16.00 nel curvone che porta a Cattinata, che ha visto coinvolte due autovetture, di cui Clio bianca, probabilmente dovuto ad una mancata precedenza anche se sono tuttora in corso i rilievi da parte delle Forze dell'Ordine

Incidente attorno alle 16.00 nel curvone che porta a Cattinara, che ha visto coinvolte due autovetture, di cui Clio bianca, probabilmente dovuto ad una mancata precedenza anche se sono tuttora in corso i rilievi da parte delle Forze dell'Ordine.

Sul posto intervenuto anche il personale del 118 in quanto l'impatto è stato particolarmente violento ed è stato necessario il ricorso alle cure mediche. Nel sinistro un bambino è stato ferito anche se le sue condizioni non destano preoccupazione ed un automobilista ha subito alcuni contusioni: entrambi sono stati trasportati al vicino ospedale di Cattinara

Il traffico, vista l'ora piuttosto tranquilla, non ha subito rallentamenti mentre le auto hanno riportato entrambe danni piuttosto ingenti.

Ringraziamo la gentile lettrice per le foto.

incidente01-2

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    In 400 per 20 posti di lavoro per macchinisti

  • Cronaca

    Mercato coperto sotto la lente della Finanza: scoperto un "fruttivendolo" evasore totale

  • Cronaca

    Da in escandescenza e spacca i mobili in hotel: Polizia e 118 sul posto

  • Cronaca

    Lisert, via al progetto di ampliamento: 15,6 milioni e 18 mesi di cantiere

I più letti della settimana

  • Colto da malore mentre guida, accosta e perde la vita nei pressi di Cattinara

  • Aggredita da due ladri alla Pam del Giulia: guardia giurata all'ospedale

  • Antonino Cannavacciuolo a Muggia per “O mare mio”: alla ricerca dei tre migliori cuochi della zona

  • Schiacciato da una bobina sul lavoro: 22enne a Cattinara in codice rosso

  • Rapina al supermercato: punta un taglierino e scappa con 700 euro

  • Il caso del cane ferito e maltrattato: approfondimenti dei Carabinieri

Torna su
TriestePrima è in caricamento