Le distruggono la carrozzeria della macchina e scappano

La segnalazione arriva da Elena Novel e riportata nel gruppo facebook NIMDVM. Il "fattaccio" sarebbe accaduto ieri notte mentre Elena si trovava al lavoro. L'appello per ottenere informazioni a riguardo

Le centrano la macchina regolarmente posteggiata nel parcheggio all'uscita del posto di lavoro e scappano. La segnalazione arriva da Elena Novel sul gruppo facebook NIMDVM e assume i toni dell'appello. Elena infatti chiede che chiunque abbia visto qualcosa possa darle una mano. Il luogo dove si è verificato l'incidente è quello all'uscita dall'azienda Flex, in strada di Monte d'oro. 

L'appello

Elena ha pubblicato l'appello che riportiamo integralmente. "Buonasera,questa mattina all' uscita dal lavoro della Flex alle sei ho trovato l' auto nelle condizioni delle foto. Premetto che era posteggiata al posto della grigia in foto e trascinata dal botto. Se qualcuno fosse passato e avesse visto qualcosa vi chiedo col cuore in mano di avvisarmi". 

La macchina, una Fiat Punto nera, si trovava al suo posto dalla sera precedente. "Era li dalle 21,30 tutta la notte visto che lavoravo. I carabinieri stanno indagando con le telecamere in zona ma se qualcuno ha visto qualcosa mi aiuterebbe ad accellerare le ricerche. Grazie". 

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

  • Arredamento, le tendenze più in voga del 2019

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Annegato a Barcola, il cuore del ragazzo batte ancora

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento