Incidente Tram Opicina, Dipiazza: «Decine di milioni investiti, incidente inammissibile e inaccettabile»

Il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza si pronuncia in merito all'incidente accorso questa mattina tra i due tram di Opicina sulla via Commerciale

«Come prima cosa voglio esprimere la mia vicinanza ai feriti ed ai macchinisti delle vetture del tram di Opicina. L'incidente di  questa mattina è inammissibile ed inaccettabile. Sulla linea, in questi anni, sono stati investiti decine di milioni di euro per il suo efficientamento, un incidente di questo tipo non può e non deve accadere. Chiederò alla Trieste Trasporti una relazione di quanto accaduto e l'avvio di una inchiesta interna per accertare le responsabilità».

È questa la dichiarazione del sindaco di Trieste Roberto Dipiazza in merito all'incidente, avvenuto questa mattina (martedì 16 agosto), tra due tram che collegano la città a Opicina.

Potrebbe interessarti

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Euro 6, le novità sulle vetture di nuova immatricolazione

  • Incidente in ex GVT: padre e figlia in ospedale

  • Malore fatale per un operaio nel cantiere di via San Michele

  • Una proposta di matrimonio "da film" al cinema Nazionale

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento