Macchina avvolta dalle fiamme, paura sulla GVT (VIDEO)

Il video di segnalazione inviato da un nostro lettore pochi minuti fa. Da prime indiscrezioni la signora che si trovava al volante dell'automobile non si sarebbe fatta niente. Impressionanti le fiamme nel video

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

La notizia è di qualche minuto fa ed è relativa ad un incidente che ha coinvolto una automobile sulla GVT in direzione Cattinara. L'autovettura si sarebbe schiantata da sola contro il guardrail mentre stava procedendo normalmente quando, forse a causa della perdita di controllo dei veicolo, ha sbandato. Subito dopo la macchina ha preso fuoco (immagini nel video inviatoci da un nostro lettore che ringraziamo). 

Da prime testimonianza sembra che la signora alla guida del veicolo stia bene. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia Stradale. 

La notizia è in aggiornamento. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Allora io sono la donna che era in auto con suo padre che probabilmente per un guasto elettrico o cosa so io a preso fuoco piu veloce di un cerino e per fortuna che è diesel!quindi se non si sa si sta zitti. Come qui l articolo che dice cose insensate dall i inizio alla fine. Visto che la donna èun uomo! E non è vero che l autosi e schiantata ma parcheggiata nella corsia d emergenza. Quindi...

  • "L'autovettura si sarebbe scontrata dasola contro il guardrail"..... Come per incanto aggiungo mi..... De sicuro la donna controllava cos'che ghe xè rivà su whatsapp!!!

  • Come xè possibile che ste auto nove ciapa anche fogo così dal nulla! mah....

Potrebbe Interessarti

  • Cronaca

    Si arrampica sull'Ursus per protesta: "Se ci scappa il morto sapete di chi è la colpa"

  • Cronaca

    Quindici giovani coinvolti in una rissa in piazza Goldoni (VIDEO)

  • Eventi

    Gli spettacolari tuffi dall’Ursus a 27 metri d’altezza (VIDEO)

  • Cronaca

    La protesta di Greenpeace contro Generali, il video dello sgombero

Torna su
TriestePrima è in caricamento