Due incidenti mortali sulle ferrovie: ritardi e soppressioni treni nel mattino

Nella notte un investimento mortale sulla tratta Trieste - Venezia e la mattina presto un'analoga tragedia sulla tratta Udine - Venezia fra Sacile e Conegliano. Attivati collegamenti straordinari

Si sono verificati nelle prime ore di stamattina due incidenti mortali lungo le linee ferroviarie Trieste-Venezia e Venezia-Udine. In particolare, come riporta Ansa FVG, la circolazione fra Ronchi Sud e Trieste Airport, sulla linea Trieste-Venezia, è stata sospesa dall'una di notte per l'investimento mortale di una persona da parte di un treno merci di una compagnia estera, ed è ripresa alle 6.10 al termine dei rilievi dell'Autorità giudiziaria.

"Vi ucciderò": ubriaco con una pistola finta terrorizza i passeggeri del treno

 Un'altra persona è stata investita alle 7.30 di stamattina dal Regionale 11008 a cavallo tra Veneto e Friuli. Fino alle 9.45 il traffico ferroviario fra Sacile e Conegliano (linea Venezia-Udine) è stato sospeso per consentire i rilievi dell'autorità giudiziaria. Nelle stazioni di Sacile e Conegliano i viaggiatori sono stati assistiti dal personale Trenitalia, mentre è stato attivato un servizio di autobus sostitutivi e collegamenti straordinari con taxi per le persone dirette agli aeroporti di Treviso e Venezia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piazza Sant'Antonio "musicale", da Londra arriva il progetto da sogno

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Brutto incidente a Servola, quattro persone all'ospedale

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

Torna su
TriestePrima è in caricamento