Ennesimo incidente in ex GVT, disagi al traffico

La strada statale 202 “Triestina” è rimasta chiusa provvisoriamente al traffico in corrispondenza del chilometro 5, tra gli svincoli di Via Caboto e Valmaura

Ennesimo incidente sulla ex GVT, un tamponamento con 3 veicoli coinvolti. Come comunicato da Anas la carreggiata in direzione Trieste lungo la strada statale 202 “Triestina” è rimasta chiusa provvisoriamente al traffico in corrispondenza del chilometro 5, tra gli svincoli di Via Caboto e Valmaura.

Il traffico in direzione Trieste è stato temporaneamente deviato in uscita allo svincolo di Via Caboto. Sul posto erano presenti le squadre Anas, le Forze dell’Ordine e i Vigili del Fuoco per gli accertamenti della dinamica e per la gestione della viabilità. Adesso la circolazione è stata ripristinata ma potrebbero esserci ancora rallentamenti in zona. Nessuno sarebbe rimasto ferito durante l'incidente. 

Ennesimo incidente in ex Gvt: strada chiusa e uscita in via Caboto

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sembra el stesso articolo risalente al 22 novembre, con stessa foto, stesso punto dell'incidente e stesse parole nell'articolo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A4, viadotto tagliamento: aperta direzione Venezia, presto Trieste (FOTO)

  • Cronaca

    Spot Terminal Passeggeri, Negrisin (Xerianpartners): “Mai specificata committenza”

  • Sport

    Tuiach perde il titolo di campione dei pesi massimi

  • Green

    Stagno a Basovizza "ripulito" da piante infestanti (FOTO)

I più letti della settimana

  • Terremoto di magnitudo 3.8 a 37 km da Trieste, sentito ai piani alti

  • Incidente sulla Costiera: frontale auto-furgone, 3 feriti gravi

  • Furgone inseguito dai Carabinieri si schianta in un frontale tra Col e Opicina

  • Schianto nella galleria di via Carnaro: grave il conducente

  • Una macchina si cappotta sulla curva dell'Italcementi, chiusa la GVT

  • Investe un'anziana in via dell'Istria e scappa: rintracciato dalla Polizia locale

Torna su
TriestePrima è in caricamento