Incidente mortale a Monfalcone: perde la vita un triestino di 51 anni

Lo schianto fatale in sella al suo scooter: sul posto la Polizia stradale e i Carabinieri

Drammatico incidente questa mattina, intorno alle 7 di giovedì 11 gennaio, a Monfalcone in viale Verdi, angolo via Roma: lo schianto ha visto coinvolti uno scooter, un furgone a 9 posti della Ford e un'auto Citroen Xara; come sucede in questi casi ad avere la peggio è stato il conducente del mezzo a due ruote. Dopo l'impatto violento infatti l'uomo in sella allo scooter ha perso la vita in seguito alle ferite riportate morendo sul colpo.

La vittima è Moimas Roberto, nato a Monfalcone il 10 aprile del 1966, ma residente a Santa Croce. Vani purtroppo i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118 accorso sul posto insieme alla Polizia stradale e i Carabinieri che si stanno occupando dei rilievi di rito per definire la dinamica e stabilire le responsabilità. 

Roberto Moimas era molto noto nell'ambiente ciclistico regionale. Era stato un ottimo atleta, conquistando in gioventù una coppa Montes, uno dei trofei più prestigiosi tra i dilettanti. Aveva mancato di poco il passaggio al professionismo, ma aveva continuato a coltivare la passione per le due ruote. Oltre che nel ciclismo, con la società Cottur di Trieste, era impegnato nel volontariato con la Motostaffetta friulana, che lo portava anche sulle strade delle principali competizioni ciclistiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Test Invalsi obbligatori per superiori e medie, ecco le date e i contenuti delle prove

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Manovra 2020: Imu e Tasi, ecco cosa cambia

Torna su
TriestePrima è in caricamento