Tremendo schianto a Duino: tre feriti (FOTO)

Incidente avvenuto sulla strada statale 14 a Duino, a circa 100 metri dal monumento dei "Lupi", intorno alle 16.15. Frontale tra auto e moto, altra moto finita fuori strada

Foto Emanuele Esposito

Intorno alle ore 16.15 a 100 metri dal Monumento ai Lupi di Toscana a Duino, l'incidente che ha visto scontrarsi una moto di grossa cilindrata, una Ducati, e un'auto Volkswagen.

Altra moto, un'Aprilia, sembrerebbe interessata solo marginalmente allo scontro e finita fuori strada.

Sul luogo pattuglie dei Carabinieri per i rilievi dell'incidente, una volante della Polizia stradale per regolare la viabilità, tre ambulanze del 118 e un'auto medicalizzata.

Secondo una prima ricostruzione, la moto Aprilia, guidata da una giovane donna avrebbe tagliato male una curva perdendo il controllo e finendo fuori strada. La moto che la seguiva, una Ducati guidata da un uomo, potrebbe aver perso il controllo a causa della scena della Aprilia uscita di strada e avrebbe allargato troppo la curva, finendo in uno scontro frontale con una Volkswagen Polo che stava sopraggiungendo dal verso opposto.

Sono comunque in corso i rilievi dei Carabinieri per accertare le esatte dinamiche dei fatti.

Tre i feriti, sembra solo lievi escoriazioni per la ragazza alla guida della Aprilia, un probabile polso fratturato per il conducente dell'auto.

Sembrerebbero invece più gravi le condizioni del centauro della Ducati, trasportato d'urgenza al Pronto soccorso di Cattinara a sirene spiegate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

Torna su
TriestePrima è in caricamento