Si ferma in mezzo all'autostrada e muore: tragedia sull'A34

Malore fatale per un uomo di 56 anni residente in Slovenia. La polizia stradale, il 118 e il personale di Autovie Venete sono intervenuti sulla A34 nel tratto tra Villesse e Gradisca d’Isonzo in direzione Gorizia

Foto: Aiello

Un'auto ferma in mezzo all'autostrada, poi il vano intervento dei soccorsi che hanno potuto solo constatare il decesso del conducente. È accaduto questa mattina (mercoledì 25 settembre), quando la polizia stradale, il 118 e il personale di Autovie Venete sono intervenuti sulla A34 nel tratto tra Villesse e Gradisca d’Isonzo in direzione Gorizia in seguito a una segnalazione. L'uomo aveva 56 anni, abitava in Slovenia e lavorava a Venezia. Stava tornando a casa dopo il lavoro quando presumibilmente è stato colto da un malore fatale.

L'intervento dei soccorsi

L’allarme è scattato poco dopo le 9 del mattino quando è stata notata una vettura rallentare e fermarsi. Gli agenti della polizia stradale, giunti sul posto, hanno sfondato il finestrino dell’auto per cercare di soccorrere l’automobilista, ma purtroppo anche i soccorsi sanitari sono risultati portroppo vani. Nel tratto interessato non si sono verificati rallentamenti e code. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Manovra 2020: Imu e Tasi, ecco cosa cambia

Torna su
TriestePrima è in caricamento