Incidente in via Brigata Casale: grave scooterista di 20 anni

Il ragazzo stava scendevo la via quando è stato colpito (dinamica al vaglio della Polizia Locale giunta sul posto) da un'auto che giungeva da Campanelle e quindi non avrebbe dato la precedenza: soccorso dal personale del 118 e trasportato a Cattinara, non sarebbe in pericolo di vita

foto della nostra lettrice Carola Periatti

Brutto incidente poco prima delle 13 di oggi all'incrocio tra via Brigata Casale e via Campanelle. Coinvolti nello schianto uno scooter, Piaggio Vespa, e un'auto, Ford Focus: i mezzi erano condotti da due uomini, rispettivamente un 20enne e un 65enne.

Ad avere la peggio è stato ovviamente il ragazzo alla guida delle due ruote che scendeva via Brigata Casale quando è stato colpito dall'auto che arrivava da Campanelle e, presumibilimente, non ha rispettato la precedenza: l'impatto violento e la rovinosa caduta hanno causato gravi ferite al giovane che è stato soccorso dal personale del 118 per poi essere trasportato a Cattinara per le cure e analisi del caso. Non dovrebbe comunque essere in pericolo di vita.

Sul posto la Polizia Locale per i rilievi e la conduzione del traffico, non tanto perchè la viabilità fosse compromessa, ma soprattutto vista la pericolosità dell'incrocio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Per non dar la precedenza proprio in quel punto xe' 3 le robe...eta',alcool,o pezzo ancora tutte e tre insieme. Na bela rete per el bus no eh ?! .

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Influenza, Asuits: «A Trieste nessuna criticità: siamo attrezzati per la popolazione anziana»

  • Cronaca

    Festa della Polizia locale, Abbate: «Siamo sempre presenti, ma senza strumenti e tutele»

  • Cronaca

    Sequestrati 80 animali nella fattoria di Trebiciano per scarsa cura

  • Cronaca

    White Cafè senza musica per un mese: dopo la denuncia di un privato il sequestro dell'impianto

I più letti della settimana

  • Presunta aggressione dei poliziotti sloveni, la "pseudo-vittima" e il figlio pagano la multa senza reclami

  • Identificata dalla Polizia la vittima di via Foscolo: un triestino di 61 anni

  • I migliori pub a Trieste secondo Tripadvisor

  • Incidente in via Flavia: 14enne investito dal bus

  • Sfreccia con le skate in via Settefontane: multato dalla Polizia locale, risale sulla tavola e viene sanzionato di nuovo

  • Maxi furto di cellulari alla Tim di piazza della Borsa: 500 smartphone rubati "a rate"

Torna su
TriestePrima è in caricamento