Autoscontri in via Svevo, rintracciato autore della carambola

Domenica mattina il personale della Polizia Locale è riuscito a rintracciare il responsabile di un incidente con fuga avvenuto alle prime luci dell’alba del giorno stesso. Contestata ad un giovane di 24 anni la fuga e la velocità

Domenica mattina il personale della Polizia Locale è riuscito a rintracciare il responsabile di un incidente con fuga avvenuto alle prime luci dell’alba del giorno stesso. Una storia a lieto fine grazie agli operatori della Polizia Locale. Una pattuglia della Polizia Locale era stata inviata dalla Sala Operativa in via Svevo dove era stato segnalato un incidente stradale con solo danni su due autovetture in sosta.

Da una prima ricostruzione l’autovettura responsabile dell’incidente aveva perso il controllo in via Svevo andando a sbattere contro due auto in sosta, una Toyota Yaris e una Renault Clio. Il conducente dell’autovettura a quel punto decide di non fermarsi e prosegue la sua marcia andando chissà dove. Ma il colore dell'autovettura, unico elemento in mano agli operatori della Polizia Locale, tradisce il conducente. 

Nell’ora successiva infatti, gli operatori si mettono alla ricerca e trovano, presso il cimitero di Servola un’autovettura danneggiata di colore blu grigio. Nei confronti del conducente un uomo di 24 anni, F. N. le sue iniziali,  è stata contestata la fuga e velocità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Benzina in Slovenia: da oggi costa ancora meno

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Studi legali migliori d'Italia, due triestini nella classifica di Forbes

Torna su
TriestePrima è in caricamento