Incivili al Maggiore: rubati gli addobbi nel reparto di ematologia

Le decorazioni erano state installate dall'associazione AIL Trieste "Giovanni Lapi" Onlus e le infermiere del reparto: questa sera lo spettacolo di beneficenza "Stropite el naso"

«Stamattina al lavoro ho trovato questo. Il niente. Si sono fregati gli addobbi natalizi 🎅🎄🎁 messi da noi per creare un po' di atmosfera di calore e di festa agli afferenti al nostro ambulatorio, in compenso hanno lasciato lo sporco (non sia mai che i cioghi una roba senza dar altro). Niente, in Italia non bisogna far assolutamente niente perchè non val la pena. Bon nadal sopratutto a quei che se ga portado via i festoni. El prossimo anno non faremo proprio niente. Sono cose che lasciano costernati per la pochezza di civiltà e ancor prima d'animo di taluni».

Lo sfogo è di una volontaria dell'associazione AIL Trieste "Giovanni Lapi" Onlus che appunto aveva decorato i muri del reparto di ematologia dell'ospedale Maggiore insieme alle infermiere, senza considerare l'inciviltà e la pochezza umana di chi ha ben pensato di rubare gli addobbi: «Non si è trattato di una rimozione voluta dalla direzione sanitaria. È purtroppo già successo altre volte, nei giorni festivi c'è meno personale. Purtroppo. In ogni caso la pubblicazione di questo triste evento non aveva il senso di richiedere addobbi in sostituzione (come ci sono già stati offerti dall'associazione Nimdvm, ma purtroppo abbiamo dovuto stoppare la loro enorme generosità) ma solo di tentare di smuovere un po’ la coscienza ( se ne ha/hanno una) di chi ha fatto una cosa così inqualificabile. Anni fa avevano portato via anche l'albero di Natale...».

Per stare vicini e sostenere l'associazione gli interessati potrebbero andare allo spettacolo di questa sera, martedì 19 dicembre, alle 20.30, al teatro Silvio Pellico di via Ananian per assistere allo spettacolo "Stropite el naso" messo in scena dalla compagnia L'Armonia: il costo del biglietto, pari a 8 euro, andrà tutto interamente donato alla AIL Trieste "Giovanni Lapi" Onlus. 

25440154_1579705115449794_1500572272970559105_o-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Class action contro il "Sogno del Natale", molti triestini chiedono il rimborso dei biglietti

  • Terribile schianto in Slovenia, morto sul colpo un triestino di 89 anni

  • Dito medio e "dentro no son proprio andà", pluripregiudicato di Muggia ai domicilari

  • Roma boccia l'abbattimento della Tripcovich, Dipiazza su tutte le furie: "Oggi me ne andrei dall'Italia"

  • Blitz dei Nas in due locali a Campi Elisi, oltre 12 mila euro di multa

  • "Liberata dall'occupazione jugoslava nel '54", Jerry Scotti fa confusione sulla storia di Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento