"Trieste (in)civile": su Facebook la "pubblica gogna" degli incivili

Nuovo gruppo sul social network "dedicato" a chi «ha scelto la maleducazione come stile di vita»

Per denunciare pubblicamente l'inciviltà di chi se ne infischia del rispetto delle regole ai danni dei cittadini e del bene comune, ho creato questo gruppo in cui tutti siete invitati a contribuire con ciò che vi indigna, vi offende e vi fa arrabbiare del comportamento dei vostri concittadini, a cominciare dall'imbrattamento dei luoghi pubblici e dal parcheggio selvaggio. Pubblicate e sfogatevi. Farà sentire meglio voi, e forse farà aprire un po' gli occhi (e magari cambiare cattive abitudini) a chi ha scelto la maleducazione come stile di vita.

Questa la descrizione che l'amministratrice di "Trieste (in)civile" usa per spiegare il perchè e con che scopo è nato il nuovo gruppo Facebook che mette alla "pubblica gogna" (bisogna prima iscriversi al gruppo chiuso) i "maleducati" che purtroppo "feriscono" la città e tutti i cittadini incolpevoli con il loro comportamento incivile.

Qui sotto una breve gallery con le ultime foto pubblicate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' di Marina Buttazzoni il cadavere trovato a Portopiccolo

  • "Non trovo personale che venga a lavorare", anche a Trieste imprenditori in crisi

  • Rive, scampata tragedia nella notte: finisce in mare con la 500 e si salva da sola

  • Rivalutazione pensioni 2020, al via l'aumento degli importi

  • Far west in strada per Opicina, fugge all'alcoltest e aggredisce un carabiniere: arrestato

  • Colpisce due auto e si cappotta: un ferito a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento