Incidente sul lavoro in Porto Vecchio: gravemente ferito un operaio di 41 anni

Una leva ha colpito l'uomo causandogli una semi-amputazione della mano

foto di repertorio

Grave incidente questa mattina (giovedì 9 novembre) in Porto Vecchio.
Un operaio, P.S. le iniziali, di 41 anni è rimasto ferito verso mezzogirono al Molo 3 mentre stava operando su un rimorchiatore: una leva lo ha colpito e gli ha quasi amputato una mano. Ancora ignote le cause dell'infortunio.
Sul posto è tempestivamente giunta un'ambulanza. Successivamente l'uomo è stato trasportato con l'elisoccorso in un centro specializzato di Pordenone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco totale in Regione, ecco l'ordinanza di chiusura

  • "Non si potrà fare nulla senza di noi": anche a Trieste i manifesti contro Di Maio

  • Coronavirus: un caso sospetto a Monfalcone, ma il test è negativo

  • L'allarme coronavirus tra ordinanze, dubbi e chiusure: tutti gli aggiornamenti in regione

  • Forti dolori addominali e in stato d'agitazione, 19enne intossicato finisce a Cattinara

  • Coronavirus, dichiarato lo stato d'emergenza in FVG

Torna su
TriestePrima è in caricamento