Eccesso di velocità, ubriachezza, infrazioni: 6 patenti ritirate e 17 multe in un giorno

La più grave infrazione è stata commessa da un neopatentato che ha superato il limite di oltre 60 chilometri orari. Gli verranno decurtati tutti i 20 punti della patente. Controlli della Polizia Locale soprattutto all’intersezione della via Salata con la via del Roncheto

Sono 17 le violazioni riscontrate dalla Polizia Locale lo scorso sabato e 6 le patenti ritirate. Le pattuglie sono entrate in azione con due autovetture, un furgone e tre moto di supporto con telelaser, Targa System, pretest ed etilometro in alcune vie del centro. I controlli principalmente sono stati effettuati all’intersezione della via Salata con la via del Roncheto. Ricordiamo che il Targa System intercetta tutti i veicoli in transito verificando copertura assicurativa e revisione: la maggior parte di essi era in regola.

Le violazioni

Poco più di 40 i veicoli controllati, tra le 17 violazioni complessive ce ne sono state:

- 9 per velocità: la violazione più grave è stata commesso da un ragazzo neopatentato che ha superato il limite di oltre 60 km/h (la velocità registrata è stata di 121 chilometri orari sul limite di 50) a cui verranno decurtati tutti i 20 punti della patente.

- 4 per guida in stato di ebbrezza. Uno dei conducenti alla guida di un motoveicolo Honda ha tentato la fuga ma è stato raggiunto dagli operatori risultando positivo all’etilometro con un valore quattro volte superiore;

- 1 per passaggio con luce rossa del semaforo e mancato rispetto della segnaletica;

- 1 per mancanza temporanea di un documento di viaggio (patente, libretto o certificato assicurativo).

- 1 per divieto di circolazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ubriaco e contromano: si dimette il vicesindaco di Capodistria

L'appello della Polizia Locale

La Polizia Locale si appella nuovamente a tutti i proprietari dei veicoli, perché siano sempre in regola con la revisione e l'assicurazione: il rischio non sono tanto le multe pesanti quanto piuttosto mettersi sulla strada - conducenti passeggeri e pedoni - in tranquillità e, naturalmente, di rispettare i limiti di velocità in particolar modo nel centro abitato. Anche questa è Prevenzione: certificare legalmente che il veicolo sia in condizioni idonee alla circolazione e proteggere se stessi e gli altri dai possibili danni causati dal proprio mezzo in un incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, spopola sul web il nuovo grafico di un ricercatore di Trieste

  • Coronavirus, numeri choc alla casa di riposo La Primula: 39 su 40 positivi

  • Nuova ordinanza Fvg: confermato blocco fino a Pasquetta e obbligo di mascherine e guanti nei supermercati

  • Coronavirus, in Fvg cala il numero dei contagiati e cresce quello dei guariti

  • Coronavirus, Trieste tra le città più colpite del Nordest

Torna su
TriestePrima è in caricamento