Furgone inseguito dai Carabinieri si schianta in un frontale tra Col e Opicina

Secondo le prime indiscrezioni all'interno del mezzo si trovavano dodici migranti. Alcuni di loro sarebbero fuggiti dopo l'incidente. In conseguenza dello schianto si è alzato in volo l'elisoccorso. Sul posto i Carabinieri, tre ambulanze e l'automedica

Foto Balbi (Primorski Dnevnik)

Da prime indiscrezioni un passeur che stava guidando un furgone con a bordo dodici migranti, si sarebbe schiantato tra Col e Opicina dopo essere stato inseguito da alcune volanti dell'Arma dei Carabinieri del reparto di Aurisina. Il mezzo avrebbe centrato frontalmente una macchina, una Skoda Octavia targata Lubiana che, probabilmente, transitava nel senso opposto. A bordo del furgone anche un secondo passeur. Entrambi sono stati tratti in arresto dai militari dell'Arma. 

In conseguenza dello schianto si è alzato in volo l'elisoccorso. Sempre da prime indiscrezioni ci sarebbero 18 feriti. Sul posto tre ambulanze di cui una da Monfalcone e un'automedica. Nessun ferito tra i militari dell'Arma. Alla guida dell'automobile targata Lubiana stavano viaggiando tre donne che sono rimaste ferite. Tre persone coinvolte nello schianto sarebbero gravi, ma tutto ancora da confermare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è in aggiornamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento