Inseguiti e presi a pugni sotto casa, poi i ladri sfondano il portone

L'episodio è stato segnalato sui social: in zona ospedale maggiore due ragazzi sarebbero stati inseguiti da sconosciuti che oltre ad aggredirli avrebbero sottratto loro l'orologio

Importunati e seguiti fino a casa da due malviventi, poi l'aggressione. Sarebbe successo alle 4 di mattina del 10 novembre a due giovani, in un condominio nei pressi dell'ospedale maggiore. Mentre stavano tornando dalla discoteca Mandracchio, come ha dichiarato la madre, sarebbero stati seguiti da piazza Goldoni fino a sotto casa, poi presi a pugni e derubati dell'orologio. Dopo essersi messi in salvo nell'atrio di casa gli aggressori hanno sfondato i vetri del portone, poi i ragazzi si sono recati in ospedale per un controllo medico.

La testimonianza

"Hanno dovuto difendersi con la forza - ha poi testimoniato la madre di uno dei due aggrediti - Uno dei due ha riportato solo una contusione al naso, mio figlio trauma cranico, varie ecchimosi e ha preso ripetuti sputi in faccia. Sono spaventata perché può succedere a chiunque. Tra l'altro ho anche una figlia. È un mondo che non riconosco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli aggressori

Secondo la descrizione di uno dei due ragazzi, gli aggressori avrebbero avuto circa 20 anni e "un accento dell'est". Nelle prossime ore il fatto sarà denunciato alle autorità.

Pestaggio di gruppo a Opicina: 14enne preso a calci da 3 minorenni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mercurio pronto a dare spettacolo al tramonto: come e quando osservalo a occhio nudo

  • Non solo transfrontalieri: chi può entrare in Slovenia dal 26 maggio

  • Un aiuto per pagare l'affitto: al via il bando del Comune

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Sparatoria a Nova Gorica, coinvolte più persone

Torna su
TriestePrima è in caricamento