Kras, pesante sconfitta casalinga contro il Fontanafredda

18.01 - 4-1 il risultato finale a favore degli ospiti

Pesante rovescio interno per il Kras Repen. Nella nona giornata del campionato di serie D la formazione allenata da Predrac Arcaba è stata battuta 4-1 dal Fontanafredda. Risultato giusto quello emerso a Repen con un Kras sottotono, senza gioco e senza idee.

I friulani passano in vantaggio al 17' su una autorete di Fross in seguito al tentativo di anticipare un diretto avversario. Al 23' arriva il raddoppio di Salvador che tutto solo deposita in rete un assist dalla sinistra. Nel finale di gara ancora Salvador porta a tre le marcature rossonere con un tiro da fuori che sorprende Budicin. Knezevic al 46' accorcia le distanze, ma pochi secondi dopo Hoti fissa il risultato sul 4-1.

Da evidenziare l'espulsione comminata ai danni di Gulic per una manata rifilata ad Alcantara. Un rosso che a molti è sembrato esagerato.

« Abbiamo commesso un notevole passo indietro rispetto alle due ultime prestazioni, probabilmente è stata la nostra peggior partita dell'anno», ha commentato il dirigente responsabile Tullio Simeoni.

La prossima domenica il Kras sarà ospite del Mori Santo Stefano: per proseguire la corsa salvezza i tre punti saranno d'obbligo.

KRAS REPEN-FONTANAFREDDA 1-4

MARCATORI: pt 17' autorete Fross, 23' Salvador, st 44' Salvador, 46' Knezevic, 48' Hoti.

KRAS REPEN: Budicin, Slavec (st 40' Tawgui), Komel (st 1' Gulic), Zlogar, Fross, Spetic, Capalbo, Grujic, Knezevic, Bordon, Petracci; D'Agnolo, Maio, Castellano, Simeoni, Boskovic, Bozic. All. Arcaba.

FONTANAFREDDA: Vicario, Ortolan (st 5' Zorzetto), Nastri, Tonizzo, Malerba (st 17' Cao), Ianneo, Alcantara, Martini, Salvador, Tellan, Grotto (st 35' Hoti); Facchin, Zanellato, Ceolin, Facca, Tacoli, Presotto. All. De Pieri.

ARBITRO: Alessandro Ledda di Cagliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE: 25' st espulso Gulic, ammoniti Vicario, Malerba, Salvador.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • I contagiati salgono a 874, decessi a quota 47: il bollettino di oggi in Fvg

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • La Regione conferma il blocco totale, Fedriga firma una seconda ordinanza

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

Torna su
TriestePrima è in caricamento