L'esercitazione si trasforma in recupero: salvato un cane precipitato dal Rilke (FOTO)

L'operazione congiunta di Vigili del Fuoco e Soccorso Alpino

foto tratte dalla pagina Facebook del Soccorso Alpino di Trieste

Durante lo scorso weekend a Trieste si è svolta un'esercitazione di ricerca congiunta tra il Soccorso Alpino, la Protezione Civile e il Soccorso Sloveno, con rappresentanti, tecnici ed operatori di tutte le Stazioni del Cnsas Friuli Venezia Giulia e delle varie stazioni provinciali della Protezioni Civile, oltre a quelli di oltreconfine, ma anche i cinofili del Cnsas e della Protezione Civile. Quasi settanta operatori hanno collaborato a stretto contatto: sono state simulate due emergenze, la prima iniziata la sera di sabato, con la simulazione di un mancato rientro di due cercatori di funghi; mentre nella seconda emergenza si è simulata la caduta di un parapendio, che ha richiesto un intervento molto tecnico eseguito con l'importante supporto della Squadra di Soccorso Alpino Sloveno.

Da sottolineare però che mentre era in corso l'esercitazione di ricerca organizzata, c'è stata una vera allerta per un intervento di recupero di un cane Levriero che era caduto 15 metri sotto al sentiero Rilke. Sul posto sono intervenuti assieme il Soccorso Alpino Stazione di Trieste e i Vigili del Fuoco SAF che hanno rapidamente individuato il cane e per poi recuperarlo con manovre di corda. Fortunatamente il cane non ha riportato ferite serie, ma solo un grande spavento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento