Ladro in villa, ma i proprietari sono in casa e lo scoprono

Il triestino Franco D. di 52 anni è stato inseguito dal nipote dei proprietari ed è poi stato arrestato dalla Polizia e condotto in carcere

La Polizia di Stato di Trieste ha arrestato un triestino, Franco D., di 52 anni., che nella tarda serata di Ferragosto si è introdotto in una villetta in zona San Pantaleone,  mentre gli occupanti erano a letto. Dopo aver scavalcato la recinzione esterna, l’uomo, è entrato nell’abitazione grazie ad una porta che non era stata chiusa a chiave e ha iniziato a rovistare al buio, servendosi della torcia del telefonino.

Il nipote dei proprietari, in visita dai parenti per le vacanze estive, sentendo dei rumori sospetti, ha deciso di verificare cosa stesse accadendo e si è trovato davanti il ladro, proprio nel bel mezzo del corridoio. Una volta scoperto, il malvivente, ha guadagnato velocemente l’esterno della villetta ma è stato inseguito dal giovane che lo aveva sorpreso dentro casa.

Grazie all’allarme dato al 113 dai familiari, una Volante lo ha bloccato in via Cesare Rossi e ha proceduto al suo arresto. Dopo gli accertamenti, Franco D., è stato condotto nel carcere di via Coroneo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque metodi naturali per un piano cottura brillante

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Nudo e ubriaco prende il sole al Cedas davanti a tutti

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Delirio in piazza Libertà: sacco lanciato tra auto in corsa e urla senza senso

  • Malore fatale al Molo G: deceduto uomo di 77 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento