Tragedia in Istria: ciclista triestina travolta da un'auto

Lara Lupinc si trovava in Croazia per trascorrere qualche giorno di vacanza assieme alla sua famiglia

Un tragico incidente ha colpito una famiglia triestina in vacanza oltre confine per qualche giorno. Come riportato dal Tgr Fvg, Lara Lupinc, soli 46 anni, partita assieme al marito e alle sue due bambine rispettivamente di 8 e 10 anni, è stata urtata da un'auto mentre percorreva in bici la strada tra Visinada e Villanova. Caduta sull'asfalto la donna è stata immediatamente travolta da un'altra vettura.

Per Lara non c'è stato nulla da fare. Trasportata all'ospedale di Fiume già in gravissime condizioni è venuta a mancare dopo poche ore.
Non è ancora nota la dinamica dell'incidente, ora al vaglio della polizia croata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • una vera tragedia... purtroppo è molto pericoloso andar x strada...????????????

    • Non solo per i ciclisti è pericoloso andare per strada,ma anche per i pedoni e automobilisti,motociclisti.

  • Rip

  • Ci dispiace tanto sopratutto x i bimbi un abbraccio forte

  • Che tragedia povera

  • Un abbraccio alla famiglia, soprattutto alle due bimbe.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi operazione contro pedopornografia online

  • Cronaca

    Trasportavano 30 quintali di "bionde", nei guai due contrabbandieri

  • Cronaca

    Old Company di Campo San Giacomo: 30 anni di amore e passione

  • Cronaca

    Matteo Roiaz tra gli arbitri delle Final eight di Coppa Italia di A2 femminile

I più letti della settimana

  • Hollywood arriva a Trieste per tre giorni di riprese

  • Rubava dalla cassa: arrestata dipendente del "Pane quotidiano"

  • Si lancia contro un'auto per simulare un incidente: arrestato per truffa

  • Apre Crops: insalate e zuppe da personalizzare e comporre (FOTO)

  • Maltrattamenti e violenze sui cani, le testimonianze dei residenti

  • Vicenza-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Costantino-Procaccio, uno due micidiale

Torna su
TriestePrima è in caricamento