Largo Nicolini, inaugurato il "paradiso dei writer" (FOTO)

Ieri la consegna delle case Ater e del Comune, con tanto di asilo nido (già aperto) e palestra, ma il consigliere circoscrizionale Dubs sottolinea il degrado della zona

Ieri, nell'area in cui sorgeva la storica caserma dei Vigili del Fuoco in largo Nicolini, sono stati consegnati 37 nuovi alloggi di "edilizia residenziale pubblica": l'intervento di recupero è costato 7 milioni di euro e ha dato vita inoltre a tre locali commerciali, un asilo, una palestra e i parcheggi. Il tutto è stato promosso dal Comune di Trieste e attuato dall'Ater. 

Tra l'entusiamo generale, manifestato ieri dall'assessore regionale Telesca e quello comunale Marchigiani, è giunta oggi una voce fuori dal coro, quella del consiglire in V Circoscrizione Roberto Dubs (gruppo Pdl/Forza Italia): «I miei più sentiti complimenti al sindaco Cosolini e all'assessore Marchigiani per essere riusciti ad inaugurare in pompa magna un complesso di edifici Ater completamente ricoperti da graffiti e circondati da spazzatura senza provare un minimo di vergogna ed imbarazzo: d'altronde da una Giunta comunale che ha trasformato Trieste in un enorme immondezzaio non potevamo aspettarci altro se non la certificazione, con tanto di taglio del nastro, che a per loro è normale vedere Trieste in questo stato».

Effettivamente il consigliere Dubs, da sempre sensibile alla questione rifiuti e degrado in città, ha ragione: abbiamo effettuato un sopralluogo intorno alle 13 di oggi, mercoledì 25 febbraio, e abbiamo trovato uno spettacolo indecente, un vero inferno per chi ci vive e andrà a vivere, ma un luogo che è stato un vero e proprio paradiso per i writers: murales e scritte più o meno volgare su tutti i muri del complesso (qui sotto il reportage fotografico di Emanuele Esposito).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

  • Minorenne picchiato da un 'ambulante': il racconto della vittima

Torna su
TriestePrima è in caricamento