Doveva scontare tre mesi in carcere, arrestato latitante a Duino

La sentenza della magistratura patavina era stata emessa nel 2018 dopo che il cittadino di origine romena era stato condannato per il reato di invasione di terreni commesso nel luglio del 2012. Arrestato e portato in carcere a Trieste

Un cittadino di origine romena è stato arrestato a San Giovanni di Duino dopo che gli agenti del Commissariato di Polizia di Duino Aurisina/Devin Nabrezina hanno constatato come l'uomo fosse destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Padova nel 2018, misura decisa dalla magistratura veneta in ragione del reato di invasione di terreni ed edifici commesso nel luglio del 2012. 

Il 44enne (P.D. le sue iniziali ndr) è stato identificato a bordo di un pullman sul raccordo autostradale alle porte di Trieste. Subito dopo gli accertamenti il cittadino di origine romena è stato arrestato e accompagnato presso il carcere Coroneo del capoluogo regionale. Rimane a disposizione della Procura della Repubblica.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrestato boss del narcotraffico a Roma, le indagini partite da Trieste

  • Cronaca

    Mercatone Uno chiude per fallimento

  • Cronaca

    Rissa in via Madonnina, denunciati quattro giovani

I più letti della settimana

  • Il Festival della pizza sbarca a Trieste

  • Shock sulla 20, presunta aggressione a ragazza di 17 anni

  • Auto perde il controllo e si cappotta sul Raccordo Autostradale (VIDEO)

  • Macchina si schianta contro un camion in autostrada, morte due persone

  • Rissa in via Madonnina, fermata una persona e 118 sul posto

  • Venti decessi ogni 1000 persone per tumori, Trieste tra le città dove si muore di più

Torna su
TriestePrima è in caricamento