Latitante dal 2010, fermata in Slovenia e consegnata alla Polizia italiana

La donna, croata di 25 anni, era ricercata in ambito europeo per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti: è accusata di aver fatto parte di un gruppo malavitoso dedito allo spaccio nel territorio nazionale di grosse partite di cocaina importate dall’Olanda e Spagna

È stata estradata dalla Slovenia una cittadina croata di 25 anni ricercata in ambito europeo per associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. H.S. è stata presa in consegna l’altra mattina all’ex valico di Fernetti dal personale della IV Zona Polizia di Frontiera – Settore di Trieste. La donna, ora nel carcere di via del Coroneo, era destinataria di un ordine di custodia cautelare emesso nel dicembre 2010 dal Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Trento.

H.S. è accusata di aver fatto parte di un gruppo malavitoso dedito allo spaccio nel territorio nazionale di grosse partite di cocaina importate dall’Olanda e Spagna. In particolare, la donna avrebbe avuto l’incarico di consegnare la droga e riscuotere i crediti del sodalizio criminale; avrebbe inoltre partecipato attivamente alla pianificazione dei traffici illeciti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Chiude il "Caffè dei libri": il tribunale dichiara il fallimento

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento