Lavori a Roiano «per una migliore e più sicura fruizione degli spazi per i pedoni e per la sosta»

L'assessore alla Mobilità e Traffico Elena Marchigiani:«Sono stati recentemente emessi provvedimenti in linea di viabilità, concordati con la Circoscrizione, al fine di risolvere alcune criticità ben note»

foto di repertorio

Continua il lavoro congiunto tra gli assessorati alla Mobilità e Traffico e ai Lavori Pubblici, finalizzato a garantire una migliore e più sicura fruizione degli spazi per i pedoni e per la sosta. In particolare proseguono gli interventi di segnaletica stradale finalizzati al miglioramento delle condizioni della circolazione veicolare e pedonale, nonché alla riorganizzazione della sosta veicolare in ambito cittadino.

L’area di intervento è in questo caso quella del rione di Roiano, per la quale – come sottolinea l'assessore alla Mobilità e Traffico Elena Marchigiani - sono stati recentemente emessi provvedimenti in linea di viabilità, concordati con la Circoscrizione, al fine di risolvere alcune criticità ben note.

«È prevista - si legge nella nota del Comune - la realizzazione di alcune nuove aree di parcheggio per motocicli/ciclomotori nelle vie dei Saltuari, Sant’Ermacora, Tor San Piero e nella rientranza posta davanti alla galleria/rifugio all’inizio della via Sara Davis. Inoltre, è prevista la riorganizzazione della circolazione e della sosta veicolare, senza alterare il numero complessivo dei parcheggi attualmente presenti, lungo il tratto della via Tor San Piero compreso tra la via Santa Teresa e la scala di collegamento con Salita di Gretta, con l’obiettivo, tra l’altro, di consentire una maggior fruibilità da parte dei pedoni del marciapiede posto lungo il muraglione e garantire la sicurezza del transito pedonale. Infine, verranno attuati alcuni interventi mirati a riorganizzare la sosta e implementare la segnaletica in corrispondenza dell’area di intersezione via Tor San Piero/via Udine, al fine di migliorare la visibilità dei pedoni agli attraversamenti pedonali e favorire le manovre di immissione dei veicoli sulla via Udine».

I lavori, fatte salve condizioni meteorologiche avverse, saranno avviati oggi, giovedì 18 febbraio, e proseguiranno anche nel corso della settimana successiva fino a conclusione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bene. Sarebbe però anche di occuparsi delle vie secondarie che si arrampicano sulla collina, ad. esempio Vicolo delle Rose nella quale, causa le costruzioni, è aumentato il traffico ed quando s'incontrano due auto, specie nella parte iniziale ci sono sempre problemi acuiti anche dalle macchine parcheggiate che intralciano le manovre (oltre a fare camminare i pedoni fuori dai marciapiedi). Un semaforo diurno che regoli il traffico a sensi alternati sarebbe l'ideale. Inoltre la sede stradale è piena di cunette con i ciottoli che non fanno che staccarsi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gianluca, scomparso da lunedì da Borgo San Sergio

  • Cronaca

    Barricato con la mamma 72enne nella casa venduta all'asta

  • Cronaca

    Turismo: Trieste in crescita, +6,4% di arrivi e +8,7% di presenze nel periodo 2015-2016

  • Cronaca

    "La salita dei campioni", torna la Trieste-Opicina con 200 mezzi d'epoca (FOTO E PROGRAMMA)

I più letti della settimana

  • Schianto a Barcola: una donna ferita e traffico in tilt (FOTO)

  • Incidente a Valmaura: schianto frontale, tre feriti

  • A spasso con il cucciolo, ma un uomo tenta di prenderlo a calci: «Devo avere paura di camminare in città?»

  • Ubriaco colpisce un'auto in galleria e scappa: inseguito e fermato dai Vigili del fuoco (FOTO)

  • Prostituta aggredita in via Filzi, salvata da una giovane triestina: fermati tre stranieri

  • Incidente nella notte a Muggia: auto cappottata sul lungomare (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento