Opere pubbliche per 8 milioni di euro, Lodi: «Riqualificazione della città per dare risposte ai cittadini»

Sarà terminato il Grezar con 250 mila euro, come si ristruttureranno le due facciate restanti di Sant'Antonio Nuovo (quasi 900 mila euro) e altri 500 mila euro per la pista di Campo Cologna: «Gare entro dicembre»

Un fitto programma di opere, interventi e lavori pubblici, per un totale di 8 milioni di euro previsti e messi a gara dall'Amministrazione comunale di Trieste dal mese di dicembre. A presentarlo l'assessore ai Lavori pubblici Elisa Lodi, il presidente della Commissione VI Salvatore Porro e i capigruppo di maggioranza in Consiglio comunale Piero Camber, Paolo Polidori e Vincenzo Rescigno.

Il "gruzzolo" è frutto di una variazione di bilancio approvata ieri (21 novembre) dalla Giunta e il piano - ha spiegato l'assessore Elisa Lodi - «punta a riqualificare la nostra città e rappresenta un primo intervento in grado di offrire e dare risposte alle richieste quotidiane dei cittadini, ma anche a mantenere in sicurezza strade, gallerie, alberature, giardini, aree giochi. Si è riusciti a raggiungere quest'obiettivo grazie «al buon lavoro di squadra svolto tra giunta e capigruppo di maggioranza - ha ricordato l'assessore Lodi - e questi interventi andranno a gara entro il mese di dicembre di quest'anno, saranno finanziati da Comune e Regione Fvg».

PROGRAMMA - Il programma prevede opere di manutenzione straordinaria di strade, gallerie, alberature, aree gioco, giardini e siti strategici, nonché  mercati, edifici pubblici, immobili comunali e musei e si procederà con la messa in sicurezza dei giardini inquinati. Interventi urgenti saranno realizzati nella scuola Don Marzari Ciok (dove è stata verificata una situazione di “sfondellamento”) e nella palestra Foschiatti.

Entrando nel dettaglio, tra i diversi interventi programmati, si segnalano: le manutenzioni straordinarie di strade (150 mila euro) e gallerie (60 mila euro), i risanamenti stradali (250 mila euro), la manutenzione straordinaria delle alberature (più interventi per un totale di 200 mila euro) e di giardini e aree gioco (200 mila), le manutenzioni straordinarie dell'illuminazione pubblica (1 milione e 874 mila euro, come previsto dal contratto con AcegasApsAmga) e dei mercati (300 mila euro). E ancora interventi conservativi nelle scuole (650 mila euro) e ancora il ripristino di solai  e controsoffitti sempre negli edifici scolastici (400 mila euro), nonché l'adeguamento dei nidi “Zucchero Filato” e “Verdenido” (100 mila euro), la manutenzione straordinaria dei musei (Aquario - due vasche rotte - e Castello di San Giusto - diverse infiltrazioni - per 400 mila euro), gli interventi nelle aree urbane caratterizzate da fenomeni d'inquinamento del suolo (350 mila euro) e le manutenzioni straordinarie sulla linea del tram di Opicina (250 mila).  

GREZAR - SANT'ANTONIO - Fra gli altri lavori pubblici messi a cantiere figurano anche le opere di manutenzione della piscina terapeutica (35 mila euro), il rifacimento della pista di atletica del campo Cologna (500 mila euro), la messa in sicurezza strutturale e la sistemazione delle due facciate della chiesa di Sant'Antonio Nuovo (890 mila euro contributo regionale) oltre alla partenza finalmente degli interventi allo Stadio Grezar (250 mila euro) in modo da poter ospitare, come da accordi con la Fidal, i prossimi campionati nazionali di atletica leggera.

Potrebbe interessarti

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Manutenzione forno, ecco 4 rimedi eco-friendly per una massima igiene

  • Come lucidare l'argento, ecco 6 rimedi naturali super efficaci

I più letti della settimana

  • Trovato morto il terzo disperso nel crollo della palazzina a Gorizia (FOTO)

  • Pugni e calci in via Machiavelli: due feriti a Cattinara

  • I benefici del latte di mandorla. Gli usi, le proprietà e le controindicazioni

  • Trieste Trasporti, dal 1 luglio attivi i bus a chiamata

  • Rintracciati 40 migranti a Gorizia, SAP: "Bene minaccia sospensione Schengen"

  • A torso nudo con cappello da cowboy molesta le passanti

Torna su
TriestePrima è in caricamento