Weekend da coma etilico a Lignano: 33 soccorsi dal 118

Come da tradizione la città rivierasca è stata invasa dai giovani turisti austriaci che hanno festeggiato con fiumi d'alcol la Pentecoste: non è servito il rinforzo dei servizi delle forze dell'ordine, infatti si registrano danni e degrado nelle principali vie e piazze della città

Alla fine sono 33 i giovani soccorsi dal personale del 118 durante il weekend della Pentecoste a Lignano: tutti stranieri giunti in città come da tradizione per festeggiare con litri e litri d'alcol. Alcuni sono gravi, come un ragazzo che è precipitato dal balcone ed è stato trasportato all'ospedale di Udine in elicottero; altri hanno riportato fratture e traumi cranici per le cadute dovute alla perdita di equilibrio dovuta all'ebrezza alcolica.

Anche la città rivierasca si è segliata "ferita": infatti, nonostante le misure di rinforzo ai servizi di sicurezza delle forze dell'ordine, si registrano danni e degrado lungo le principali piazze e vie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento