Lotta alla droga in Stazione: 43 persone identificate

Operazione della Polfer insieme alla Questura

Lo scorso 31 gennaio la Polizia Ferroviaria di Trieste, al fine di prevenire gli incidenti in ambito ferroviario derivanti da comportamenti impropri, indebita presenza sulla linea ferroviaria e attraversamento binari, ha effettuato servizi mirati di prevenzione e repressione delle condotte anomale. In tale ottica sono stati predisposti anche servizi di scorta su treni che, in base a determinati parametri e di concerto con le Ferrovie dello Stato, sono stati considerati maggiormente a rischio. L’attività si inserisce nel più ampio contesto di educazione al corretto uso del mezzo ferroviario, che vede impegnata la Polfer, con il progetto denominato “Train to be cool” nelle scuole secondarie, con giornate dedicate alla specifica tematica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella sola giornata di martedì 31 gennaio, la Polizia Ferroviaria ha effettuato 69 controlli in stazione, impiegando 17 operatori. Nessuna sanzione è stata elevata ai sensi del Regolamento di Polizia Ferroviaria, «sintomo che le campagne di educazione alla legalità hanno dato i loro frutti», spiega la nota della Polizia di Stato. Nelle giornate del 3 e 4 febbraio, come disposto dal Ministero, nell’ambito della stazione di Trieste Centrale, sono stati effettuati dalla Polizia Ferroviaria in collaborazione con Questura dei servizi mirati al contrasto alla commercializzazione di sostanze stupefacenti che hanno portato all’identificazione di 43 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Caso positivo fa scattare una trentina di tamponi a Trieste: altri sette contagi

  • La Polizia Locale piange Sergio Zucchi, il vigile buono e dal grande impegno civico

  • Tragedia a Sella Nevea: donna 55enne muore dopo un volo di 50 metri, abitava a Trieste

  • Rissa notturna a Sistiana: in sei all’ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento