Maltempo: possibile sospensione dello svuotamento dei cassonetti causa bora

Il provvedimento interesserà le zone della città più esposte alle raffiche. L'appello del comune alla collaborazione dei cittadini

Foto di repertorio

Il Comune di Trieste-Assessorato all'Ambiente, stanti le sfavorevoli previsioni meteorologiche che confermano anche per i prossimi giorni fenomeni di bora forte, informa che in alcune zone della città particolarmente esposte si potrà verificare il mancato svuotamento dei contenitori per i rifiuti urbani, essendo i cassonetti vuoti più facilmente spostabili dal vento. Per tale ragione alcuni cassonetti verranno anche sigillati.

Tenendo conto di questo problema, si invitano i cittadini, qualora trovassero cassonetti pieni o sigillati, a conferire i propri rifiuti nelle isole limitrofe, in quanto lasciare le borse fuori dai contenitori e alla mercè delle raffiche può comportare anche problemi alla sicurezza della circolazione stradale, oltrechè di decoro.

L'Assessore comunale all'Ambiente ringrazia fin d'ora i cittadini per la collaborazione, volta a dare sicurezza a pedoni e veicoli. Passata l'emergenza bora il gestore del servizio provvederà a rimettere a regime il regolare svuotamento dei cassonetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire in fretta, i trucchi per accelerare il metabolismo

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

Torna su
TriestePrima è in caricamento