Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il "miracolo" di Manuel Bortuzzo, in vasca a un mese dall'operazione

"Un'emozione bellissima" ha affermato in un video postato su Instagram. Il giovane triestino di nascita il 3 febbraio scorso era rimasto gravemente ferito da alcuni colpi di pistola esplosi a Roma. In seguito al grave episodio Manuel è rimasto paralizzato a causa della lesione al midollo spinale. Ora è tornato in acqua per iniziare la sua riabilitazione

 

Era rimasto coinvolto in una sparatoria il 3 febbraio scorso a Roma, il giovane triestino di nascita Manuel Bortuzzo. In seguito all'episodio nel quale era stato gravemente ferito, è rimasto paralizzato a causa delle lesioni del midollo spinale. A 32 giorni dall'intervento dei medici, Manuel è tornato nella sua vasca, per iniziare la riabilitazione. Un autentico "miracolo" di forza e di volontà del giovane atleta.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TriestePrima è in caricamento