Menù bio e vegano, un diciannovenne apre a Trieste la "Piccola bottega del buon mangiare"

Al via il nuovo locale bio, vegetariano e vegano in via Gallina 1. Titolare è un giovane diciannovenne triestino, Swami Brana

Aprirà ufficialmente sabato 30 gennaio a partire dalle 20 la "Piccola bottega del buon mangiare", il nuovo locale bio, vegetariano e vegano in via Gallina 1 (piazza Goldoni). Titolare è un giovane diciannovenne triestino, Swami Brana, che ha deciso di intraprendere questa nuova attività accompagnato dal fratello Andrea.

«Ho studiato meccanica al Villaggio del Fanciullo - riferisce Swani – anche se ho sempre aiutato mio fratello (già gestore di ristoranti e chioschi a Trieste e provincia) nelle sue attività di ristorazione, formandomi direttamente sul campo. Per me insomma è una passione che ora sto cercando di trasformare in un lavoro. Sono molto entusiasta di questa esperienza . Da oltre un mese sono ogni giorno nel locale per ammodernarlo al meglio, sta venendo esattamente come nelle mie aspettative, un ambiente tranquillo, elegante ma semplice allo stesso tempo. Confido che tale scelta piaccia ai triestini che, mi auguro, affolleranno la "Piccola bottega del buon mangiare"». swami 2-3

Ma qual è la differenza fondamentale rispetto ad altri (tanti) locali della zona? «Noi – continua Swami – offriremo molti prodotti bio alla nostra clientela (alimenti coltivati senza l’ausilio di pesticidi o prodotti  chimici, in modo quindi completamente naturale). I frullati di frutta (frutta e verdura a “kilometro zero” - direttamente da Trieste e provincia) che proporremmo (alcune palestra e scuole di ballo della zona avranno il diritto al 10% di sconto) saranno completamente naturali, sani, consigliati a tutti, ma specialmente a coloro che vogliono seguire appieno uno stile di vita corretto. Non avremo un menù fisso, proprio perché giornalmente proporremmo solo i migliori prodotti di giornata. A seconda di cosa acquisteremo, sceglieremo di volta in volta il menù. Di locali similari a Trieste ce ne sono pochi, mentre abbiamo visto che la richiesta è piuttosto alta, così cercheremo di rispondere alle tante richieste arrivate da vegetariani, vegani ed amanti del bio».

«Ovviamente - continua – offriremo anche il classico servizio bar. Saremo aperti tutti i giorni dalle 7 alle 22 circa ad eccezione della chiusura della domenica. Dalle 11 sarà a disposizione il buffet, poi dalle 12 Alle 15  i pranzi mentre dal tardo pomeriggio al via gli apericena».

«Tutti i miei amici – conclude Swami – sono stati molto contenti della mia apertura - mi hanno supportato sin dall’inizio con grandi incoraggiamenti e in bocca al lupo. Per me è molto importanti averli vicino percche mi danno ulteriore forza per andare avanti e fare sempre meglio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

Torna su
TriestePrima è in caricamento