Mercato coperto, Progetto FVG: "Primo piano da ripensare"

"Le già poche attività commerciali stanno lasciando la struttura. La buona volontà dell’assessore Giorgi e le risorse messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale evidentemente non sono sufficienti"

"Purtroppo sta succedendo quello che temevamo, ovvero le già poche attività commerciali al primo piano del Mercato Coperto stanno lasciando la struttura, abbiamo fatto più volte sopralluoghi ed incontrato i negozianti insieme ai nostri consiglieri circoscrizionali con la capogruppo Polacco, rilevando la necessità di un cambiamento radicale per poter risolvere la situazione" dichiara Giorgio Cecco referente triestino di Progetto Fvg per una Regione Speciale.

"Necessaria modifica sostanziale"

"La buona volontà dell’assessore Giorgi - sottolinea Cecco - e le risorse messe a disposizione dall’Amministrazione Comunale evidentemente non sono sufficienti, crediamo che sia necessario, proprio come dice Giorgi, una modifica sostanziale anche con diverse tipologie commerciali, orari e servizi per attirare i cittadini. Praticamente far diventare un centro non solo commerciale, ma di incontro durante tutto l’arco della giornata".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Fin che i venderà strafanici al primo pian no ghe sarà el decollo dela strutura......bisogna usar anche i zervei qualche volta miei cari asesori e comercianti.....!

  • penso basterebbe calare gli affitti, non so come siano ora, ma con quella crisi che ci ritroviamo anche chi ha una bancarella guadagna molto poco

    • ...amico mio, pagano 90 dico Novanta Euro al mese, compresa la corrente elettrica e le pulizie e la guardiania! Il problema è: prova a fare domanda (come ho fatto io) e sentiti la risposta. Poi i vari Serracchiani e Giorgi possono inventarsi quello che vogliono con la stampa.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    In arrivo la neve, tutti i punti dove ritirare il sale

  • Cronaca

    L'Hangar Teatri rinasce, presentato il programma

  • Cronaca

    Crisi Principe, la Giunta fa propria la mozione urgente del PD

  • Cronaca

    Bufere di neve e vento a 150 km/h, la spedizione triestina in Patagonia non molla

I più letti della settimana

  • Le cinque pizzerie più amate dai triestini

  • La prima neve sul Carso (FOTO)

  • Investita da un autobus sulle rive: è grave

  • Lo chef Cannavacciuolo a Muggia per "Cucine da incubo"

  • Guida ubriaco e si schianta contro auto dei Carabinieri

  • Violenta una 20enne a Verona, era stato minacciato con una katana a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento