Meteo, "allerta gialla" della Protezione civile: pioggia intensa, acqua alta e mareggiate

Avviso della Sala operativa regionale dalle 18 di martedì 25 aprile

Allerta gialla della Protezione civile Fvg su tutto il Friuli Venezia Giulia per possibili acqua alta, mareggiate e piogge intense. «Una profonda saccatura atlantica si avvicina all'Italia determinando, sulla nostra regione, un afflusso di correnti via via più umide da sud-ovest in quota, da sud al suolo, che precedono due marcati fronti: uno tra mercoledì e giovedì, un altro, probabilmente più intenso, tra giovedì e venerdì - avvisa la nota della Sala operativ regionale -. Martedì 25 aprile saranno possibili acqua alta in serata nelle lagune e mareggiate sulle coste esposte a sud; mercoledì 26 aprile, dal pomeriggio e per almeno 24 ore piogge diffuse, da moderate ad abbondanti e intermittenti sulla costa, da abbondanti a intense in pianura, da intense a localmente molto intense e persistenti sui monti, specie sulle Prealpi Giulie, anche temporalesche. Quota neve oltre i 2000 m. Probabile acqua alta e, sulle coste esposte a sud, probabili mareggiate».

Per i giorni dopo la situazione non sembra tanto migliorare, infatti «per giovedì 27 e venerdì 28 aprile: Probabili piogge anche temporalesche intense su pianura e costa, molto intense sui monti». 

Potrebbe interessarti

  • Dieta low carb, eliminare o sostituire i carboidrati nella nostra alimentazione?

  • Lenti a contatto, le cattive abitudini che danneggiano la salute dei nostri occhi

  • Cucina di mare a Trieste, dove e perché mangiare pesce

  • Rinnovo patente b, procedure e documenti necessari

I più letti della settimana

  • Squalo Mako di 4 metri avvistato in Croazia

  • Statua di D'Annunzio, Corona si schiera con Dipiazza: "Lascia perdere il Pd"

  • Schianto contro il guardrail nella notte, morto un motociclista

  • Squalo nell'Adriatico, parla l'esperto: come non finire nelle fauci di un Mako

  • Trieste-Lussinpiccolo in aliscafo: dal 29 giugno al via i collegamenti

  • Blitz dei NAS nella pizzeria La Caprese, multe per oltre 7000 euro

Torna su
TriestePrima è in caricamento