Migranti, spunta l'ipotesi tendopoli a Trieste

Inizia a prendere corpo l'idea di una tendopoli per i numerosi profughi (comprensivi di richiedenti asilo presenti in città, attualmente circa un migliaio, oltre il 30% in più in soli 3 mesi), dopo il clamore suscitato dalle foto dei circa 200 richiedenti asilo assiepati in condizioni precarie al Silos

Inizia a prendere corpo l’idea di una tendopoli per i numerosi profughi (comprensivi di richiedenti asilo presenti in città, attualmente circa un migliaio, oltre il 30% in più in soli 3 mesi), dopo il clamore suscitato dalle foto dei circa 200 richiedenti asilo assiepati in condizioni precarie al Silos, con la richiesta di intervento della Protezione Civile da parte del locale Movimento 5 Stelle.

È lo stesso Prefetto a dichiarare la possibilità che la tendopoli venga istituita, seppur in maniera provvisoria, in città, anche se attualmente non è stata trovata la collocazione più adatta. Sarebbe la stessa protezione Civile ad allestire le tende nella collocazione che risulterà essere la più adatta tra quelle possibili (il Comune potrebbe mettere a disposizione, anche alcuni edifici pubblici).

Trieste, stando al sistema di accoglienza regionale, dovrebbe ospitare circa 600 profughi, ma come detto, attualmente in città se ne contano oltre il 50% in più di quelli assegnati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

  • Segnala il furto di una macchina a Montedoro, ma per il Direttore e la Polizia non v'è traccia

  • Pugno di ferro del Questore, giù la saracinesca del bar Moderno

  • Maxi evasione per oltre due milioni di euro, nei guai autonoleggio con finte sedi in Slovenia

Torna su
TriestePrima è in caricamento