Miramare, ancora abbandono e degrado in attesa dei cigni (FOTO)

Dalle foto sono ben evidenti aree verdi incolte, stradine dissestate, panchine rotte e varie zone ancora in stato di abbandono

Dopo la "rivoluzione" del parterre, le begonie dei triestini, i lavori alle serre, nel parco di Miramare si iniziano a vedere alcuni segnali di miglioramento, ma di certo Mira e Mar, i due cigni che domani, domenica 23 ottobre, verranno consegnati grazie a un'iniziativa popolare targata Nimdvm e Te son de Trieste se, non resteranno a bocca aperta per lo stupore, oppure si, ma per il motivo opposto.

Le foto di Emanuela Gioitti Torresini infatti mostrano aree verdi incolte, stradine dissestate, panchine rotte e varie zone ancora in stato di abbandono mentre altre mostrano un inizio incoraggiante di manutenzione.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Canizie precoce, cause e rimedi per prevenire la comparsa dei capelli bianchi

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Zalone girerà a Trieste: si cercano 1000 comparse "di tutte le etnie"

  • Cancro al polmone e malattie respiratorie, Trieste tra le città italiane più colpite

  • Esercito in centro, Famulari: "Non sono la miglior accoglienza per una città turistica"

  • Risse e chiasso: licenze sospese a due bar

  • Maxi frode in tutta Europa con sequestri per 80 milioni di euro e 25 arresti, in carcere doganiere triestino

Torna su
TriestePrima è in caricamento