Miramare, Fareambiente: «Situazione vergognosa, ok passaggio competenza a Comune»

Così si esprime il Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco

«Può essere una soluzione condivisibile, atta ad avere una gestione più snella e meno pressata dalla burocrazia ministeriale quella di affidare il parco di Miramare al Comune, però solo se gli amministratori locali cambiano passo».

Così si esprime il Coordinatore Regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La situazione del parco è vergognosa e auspichiamo risoluzioni rapide, ma come finora sono state gestite del Comune le manutenzioni di strade e marciapiedi, per esempio, certo non sono un modello da seguire – sottolinea Cecco – dopo anni di inerzia solo ora, stranamente a fine mandato, si sta facendo qualcosa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, chi paga e chi no: le informazioni sulle esenzioni

  • Il virus in Croazia preoccupa Lubiana, al vaglio l'ipotesi di toglierla dalla lista dei paesi sicuri

  • Come ottenere la carta d'identità elettronica a Trieste

  • Fvg circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Scomparsa una bambina di sei anni in Carso: ricerche in corso

  • Tutti i nuovi contagi sono fuori Trieste, nessun decesso in Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento