Un ristorante a Miramare: al via il bando

Le domande possono essere presentate entro il 19 giugno 2019. Tra i parametri individuati per l'assegnazione del punteggio, quello di servire le specialità tipiche della regione e di Trieste con un'offerta che possa accontentare tutte le tasche.

Al Castello di Miramare arrivano caffetteria, ristorante veloce e chioschi per cibo take away. Una scommessa inevitabile dato il sempre più crescente numero di turisti. Il bando di gara, pubblicato sul sito ufficiale del Museo Storico e Parco di Miramare, ha un valore complessivo del servizio di 3.768.000 euro. Chi si aggiudicherà la concessione potrà gestire gli spazi collocati presso le serre nuove (con il portico antistante) per un periodo di 60 mesi + periodo opzionale di ulteriori 36 mesi. Tra i parametri individuati per l'assegnazione del punteggio, quello di servire le specialità tipiche della regione e di Trieste con un'offerta che possa accontentare tutte le tasche.

Sono inoltre richieste la conoscenza delle lingue per il personale impiegato e l’organizzazione di eventi culturali connessi alla specificità del luogo.

Le domande possono essere presentate entro il 19 giugno 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

  • Auto divorata dalle fiamme in garage a Valmaura, una testimone: "Ci dormiva gente, lì sotto c'è anarchia"

  • Inseguiti a Rabuiese, gettano dal finestrino la marijuana: in manette tre giovani

  • Camioncino Acegas si schianta contro un muro in via Sottomonte

Torna su
TriestePrima è in caricamento