Picchiano il cane e svaligiano la casa: furto in pieno giorno a Monfalcone

I ladri hanno fatto sparire soldi e monili per un valore di 4500 euro circa e persino una fede matrimoniale

Picchiano il cane con un ombrello e svaligiano la casa. È successo qualche giorno fa a Monfalcone, nella centrale via Donizetti, dove i malviventi hanno manomesso la serratura della porta d'entrata dell'appartamento di una giovane coppia che in quel momento si trovava fuori casa.
Ad attenderli soltanto lui, il cagnolino di casa, un meticcio di piccola taglia che nonostante la sua dimensione ha cercato di fare del suo meglio per allontanare i ladri e dare l'allarme. I malviventi senza il minimo scrupolo hanno afferratto un ombrello dal pianerottolo e hanno iniziato a colpire il cane fino a farlo smettere e chiuderlo nel soggiorno.

I proprietari una volta rientrati hanno così ritrovato la casa svaligiata e il loro amato cane riempito di botte e terrorizzato.
Dall'abitazione i ladri hanno fatto sparire soldi e monili per un valore di 4500 euro circa e persino una fede matrimoniale, dal valore affettivo senz'altro più significativo di quello economico.
Il marito ha allertato subito la Polizia che è intervenuta a constatare le condizoni della casa e dell'animale.
Pare accertato che i malviventi si fossero ben informati sulle abitudini della coppia prima di intervenire, dal momento che sono riusciti a entrare indisturbati in pieno giorno nelle quattro ore in cui nessuno era in casa.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta esplosione in zona Campanelle, gravissimi due giovani

  • Terrore a Barcola: spari in pineta, è caccia all'uomo

  • Morto a soli 27 anni Nicola Biase, tenente dell'Esercito in servizio a Trieste

  • Sparatoria con inseguimento a Barcola, arrestato a Grignano

  • Sparatoria ed inseguimento a Barcola, sullo sfondo una storia di droga

  • Spari a Barcola: è un avvocato l'arrestato per spaccio di droga

Torna su
TriestePrima è in caricamento