Addio a una campionessa triestina

È deceduta negli scorsi giorni Marianna Pepe, caporalmaggiore dell'Esercito ed ex pluricampionessa di carabina. La notizia della sua scomparsa è apparsa sulla pagina facebook ForzeSpeciali.Info il 5 novembre. Era molto conosciuta

È deceduta negli scorsi giorni la triestina Marianna Pepe, caporalmaggiore dell'Esercito ed ex pluricampionessa di carabina. La notizia della sua scomparsa è apparsa sulla pagina facebook ForzeSpeciali.Info il 5 novembre. "Onore a Marianna Pepe" recita l'attacco del post. Marianna era di stanza a Trieste e vestendo la divisa del Gruppo Sportivo dell'Esercito aveva conquistato cinque titoli nazionali tra il 2000 ed il 2004. Nel 2005 aveva ottenuto un ottavo posto ai campionati europei. Negli ambienti delle Forze Armate e del Gruppo Sportivo era molto conosciuta. 

Il ricordo delle persone vicine

Sul web sono circolati i post di ricordo e di cordoglio per la prematura scomparsa della donna. "Siamo tutti sconvolti per questa grande perdita", "Questa notte il cielo ha una stella in più", questi solamente un paio di messaggi lasciati su alcune pagine facebook. L'ex campionessa di carabina era nata a Trieste nel 1979.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Allerta gialla per forti raffiche di bora, possibili nevicate

  • Cronaca

    Infortunio sul lavoro allo Scalo legnami: cade dal camion e perde i sensi

  • Cronaca

    Investita in viale Miramare: ragazza 13enne in ospedale

  • Cronaca

    Donatori sangue, Ads Trieste 20mila iscritti, +1,9% nel 2018

I più letti della settimana

  • Incidente auto-moto in Largo Barriera: grave un centauro

  • L'Harry's Piccolo di Trieste conquista la Stella Michelin

  • Morte Marianna Pepe: i risultati dell'autopsia

  • Ruba 2000 euro dalla cassa: commesso di un supermercato arrestato

  • Piano neve del Comune, tutto quello che c'è da sapere per evitare disagi

  • Ambulanza si schianta contro un furgone in via Bernini, in tre all'ospedale

Torna su
TriestePrima è in caricamento