Morto Dario Fo, il cordoglio del presidente del Consiglio regionale Iacop

La scomparsa questa notte a 90 anni del grande artista italiano, famoso anche per il suo impegno politico e sociale

Il cordoglio per la scomparsa di Dario Fo è stato espresso dal presidente del Consiglio regionale del Fvg Franco Iacop. Uomo di teatro in ogni sua accezione, con il premio Nobel per la letteratura nel 1997 ha ottenuto un riconoscimento internazionale a livello personale e per il teatro e la cultura del nostro Paese.

Dario Fo, il giullare, attore, drammaturgo, regista, scenografo, scrittore e pittore. Un grande intellettuale italiano morto a 90 anni dopo un ricovero all'ospedale Sacco di Milano di 12 gioni, per problemi polmonari.

Nel 1997 fu insignito del premio Nobel per la letteratura e nella sua lunghissima carriera di artista ha prodotto un imponentissimo corpus drammaturgico con più di cento opere teatrali.

Nato il 24 marzo del 1926 a Sangiano, un paesino del lago Maggiore, Dario Fo, insieme alla moglie Franca Rame, anch'essa scomparsa a Milano il 23 maggio del 2013, avevano prodotto numerose opere di satira politica e in ambito sociale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • I metodi fai da te per pulire i tappeti in modo efficiente

  • Rissa tra giovani armati di bastoni in largo Barriera, indagini della Polizia

  • "Scambio di persona", spunta un'altra versione sull'aggressione a Muggia

  • Lite in via Carducci, intervento della Squadra Volante

Torna su
TriestePrima è in caricamento