Muggia, uno splendido set cinematografico all'aperto

Sono iniziate ieri le riprese della fiction "La porta rossa" ma la cittadina rivierasca attrae sempre più produzioni e registi che decidono di "girare" tra le calli e gli scenari suggestivi del centro. Il commento del sindaco Laura Marzi: "Siamo orgogliosi"

Il piccolo e grande schermo apprezzano Muggia sempre di più. Da ieri infatti nella cittadina rivierasca i residenti e i molti turisti si possono imbattere nelle riprese de “La Porta Rossa – seconda serie”. La famosa fiction con Lino Guanciale tuttavia non rappresenta che la punta dell'iceberg di una realt che da oltre un anno a questa parte ha fatto diventare Muggia un vero e proprio set cinematografico all'aperto. “Sicuramente una preziosa occasione per la nostra città e siamo lieti e orgogliosi che sia stata scelta anche per queste produzioni” ha commentato il Sindaco Laura Marzi. “Stiamo lavorando alacremente per promuovere Muggia in ogni modo possibile, cercando e cogliendo al volo ogni opportunità che anche dal mercato cinematografico e musicale possa essere fatta nostra perché siamo convinti che la promozione di Muggia attraverso i prodotti audiovisivi sia un altro tassello dell'attrattività turistica ed economica della nostra città, che ha in tal modo un’importante occasione in più per far conoscere la propria indiscutibile bellezza”.

Le riprese con lo chef Cannavacciuolo

Il vero momento di svolta si ha avuto a partire esattamente da un anno fa: era infatti l’ottobre scorso quando il famoso chef stellato campano Antonino Cannavacciuolo, aveva realizzato una divertente puntata dell’amato programma “O mare mio” - format prodotto da Endemol shine Italia - nella città istroveneta, andato peraltro in replica diverse volte su La Nove". A quel set erano seguite, a breve distanza, le riprese del film dal titolo provvisorio “Neverin”. Prodotto dalla Minimum Fax Media e dalla società di produzione cinematografica slovena Casablanca in collaborazione con RAI Cinema, il film è il primo lungometraggio della triestina Katja Colja, già regista di diversi documentari e cortometraggi vincitori di prestigiosi premi in Italia ed all’estero. È la storia del dolore che ha colpito una famiglia dopo la scomparsa della figlia minore: un lutto che ha stravolto la loro felice esistenza insieme inaridendo i rapporti tra loro finché, curiosando nella stanza della figlia, la madre trova il contratto di un negozio di parrucchiera e vi si reca. Da lì inizia una sua trasformazione che porta ad un’evoluzione dei personaggi, all’inizio in modo conflittuale e finalmente in modo positivo.

"Il silenzio dell'acqua"

Ma "Neverin" – poi divenuto “Come cadono le cose” - non è stata l'unica opera audiovisiva che si è realizzata negli ultimi mesi a Muggia, anzi, a ben vedere è stata solo l’apripista. “Il silenzio dell’acqua”: è questo il titolo della prima serie televisiva approdata a Muggia nel 2018 e che, coprodotta con RTI Mediaset, è composta da 8 episodi che andranno in onda su Canale 5 in prima serata, nella primavera del 2019. Una serie che la Velafilm, composta dai Produttori Tommaso Dazzi e Maurizio Tini, ha realizzato nella città istroveneta con la regia affidata al famoso Pier Belloni, regista già noto per serie televisive quali “RIS” e “Squadra anti-mafia” e che ha vantato un cast di tutto rilievo, con Ambra Angiolini, Giorgio Pasotti, Valentina D’Agostino, Carlotta Natoli, Fausto Sciarappa, Thomas Trabacchi, Camilla Filippi, Mario Sgueglia, Diego Ribon, Claudio Castrogiovanni, Giordano De Plano, oltre ai giovani Sabrina Martina, Caterina Biasol e Riccardo Maria Manera.

Muggia "virale"

Sempre di grandi nomi si parla quando si annovera anche quello della cantante che qualche giorno fa ha girato il suo nuovo videoclip proprio a Muggia: Sherine. Oltre 15.000.000 di seguaci su Facebook, oltre 60.000.000 di visualizzazioni del suo ultimo videoclip solo sul suo canale ufficiale (senza contare tutte le condivisioni social), intorno a 252.000.000 contatti per il suo canale Youtube: sono numeri stratosferici quelli che ruotano intorno alla figura della cantante, ma anche attrice e conduttrice televisiva che è senz’ombra di dubbio un personaggio pubblico tra i più amati non solo in Egitto, ma anche in tutto il Medio Oriente. Il video, ha alle spalle la società di produzione EUFRASIA FILM di Pordenone che, per conto di Y4 production di Londra e della All About Art del Cairo, ha scelto la città per le riprese del videoclip del primo pezzo in stile “reggaeton” della cantante, che con questa canzone sta puntando a un pubblico più vasto ed internazionale e lo sta facendo partendo proprio da Muggia.

"L'inizio di una lunga collaborazone"

Sono state esperienze sicuramente positive che hanno coinvolto direttamente o indirettamente gran parte della comunità, con ricadute sul territorio economiche e, ovviamente, di immagine per Muggia. Il fatto che la nostra città sia stata e sarà protagonista di progetti così importanti ci riempie di orgoglio e, inutile negarlo, di grande curiosità in attesa di poter vedere il lavoro finito” ha commentato il Sindaco Laura Marzi che ha rimarcato il proprio ringraziamento “a tutti i muggesani che hanno accolto con curiosità prima e calore dopo tutti i progetti e le diverse produzioni che si sono succeduti a Muggia, sopportando i piccoli normali disagi che si possono incontrare ospitando delle riprese. Un ringraziamento che si unisce a quello rivolto a tutte le produzioni ed a Friuli Venezia Giulia Film Commission, in primis per aver scelto la nostra città e poi per la professionalità e l’efficienza dimostrata, augurandomi che si sia solo all’inizio di una lunga e proficua collaborazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nave Jonio, Salvini chiede l'arresto dell'armatore triestino Alessandro Metz

  • Cronaca

    Venticinque anni senza verità, la cerimonia per Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

  • Cronaca

    Trieste sul NY Times: "Un porto dimenticato farà entrare la Cina in Europa"

  • Cronaca

    Installati i primi tre defibrillatori pubblici in centro

I più letti della settimana

  • Si lancia contro un'auto per simulare un incidente: arrestato per truffa

  • Si amputa la mano per truffare l'assicurazione

  • Apre Crops: insalate e zuppe da personalizzare e comporre (FOTO)

  • Guidava ubriaco e senza patente: denunciato

  • Vicenza-Triestina 0 a 2 | Le pagelle: Costantino-Procaccio, uno due micidiale

  • Fedriga ha la varicella, gogna social dai fan di Burioni

Torna su
TriestePrima è in caricamento