Nasce a Trieste Fab tailors, tradizione e innovazione nella sartoria su misura "only for men"

Al Man Room Concept approda Fab tailors, la sartoria che privilegia il rapporto umano contrastando l'omologazione e l'industrializzazione

In un'epoca in cui l'omologazione è favoreggiata dalle grandi catene di abbigliamento, sempre più si cerca l'unicità e l'esclusività. Ma oltre alla questione dello stile, quel che è andato perso è il rapporto e l'approccio umano. Fab tailors, giovane sartoria nata a Trieste e appena approdata al Man Room Concept di via Torrebianca 8/a, lo spazio only for men per eccellenza, ha come obiettivo esaltare proprio questo aspetto, trasformando ogni servizio in «un piacere, una coccola». Camicie, giacche, abiti sartoriali fatti su misura - e presto cappotti- realizzati con tessuti italiani Reda 1864, diventano un momento da dedicare a se stessi. Linea business, linea casual e fashion e linea da cerimonia: Fab tailors soddisfa tutte le esigenze a seconda delle richieste.

«La moda spesso lascia poco spazio al nostro gusto e ci rende omogenei. Noi non vogliamo fare moda, ma incoraggiare la diversità». Spiega il triestino Fabrizio Pizzioli, ideatore di Fab tailors. «L'idea è quella di poter offrire un capo unico su misura che rispecchi il cliente. Il nostro brand vuole diversificarsi da tutto ciò che è spersonalizzato e industriale proprio per questo seguiamo il cliente con dedizione accompagnandolo nella scelta dei tessuti, bottoni, colletti...».

Il rispetto per la tradizione e il savoir faire quindi, ma allo stesso tempo è una sartoria che guarda al futuro: piccoli accorgimenti tecnologici permettono al prodotto di diventare più sostenibile economicamente senza mai sacrificarne la qualità. «Non volevamo proporre dei prodotti con dei costi proibitivi, per questo abbiamo ideato un metodo che possa permettere al cliente di spendere meno e allo stesso tempo garantire un prodotto migliore proprio perchè fatto su misura. Ogni cartamodello, per esempio, viene conservato, identificato e digitalizzato: questo accelera il processo e permette a tutti di fare le adeguate modifiche o dedicarsi di più allo stile osando con qualche fantasia o dettaglio più vivace».

Spinto dalla passione per la sartoria, nata durante la sua permanenza a Shanghai nella concessione francese dove realizzava abiti per gli europei, Fabrizio si dimostra entusiasta per questa nuova attività, suggerendo la sua idea dell'uomo moderno: «Se pensiamo all'eleganza ricordiamo la figura ormai svanita del gentleman a inizio secolo, negli anni d'oro. Oggi invece sta emergendo un uomo che non sacrifica la propria personalità, anzi, semplicemente la completa e la perfeziona prendendosi cura di sè». Ed è proprio questa tipologia di uomo che può trovare il suo spazio al Man Room Concept dove, oltre a scoprire gli abiti sartoriali di Fab Tailors, potrà curare anche barba e capelli.

Non vi resta che provare e trovare il vostro stile. Ricordiamo che il tempo di confezionamento è di 30 giorni.

Tra i prossimi appuntamenti con Fab tailors, il 25 novembre è prevista l'apertura dell'atelier al MRC in via Torrebianca, che andrà a completare l'attuale showroom.

_2 copy-2

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

Torna su
TriestePrima è in caricamento