Negoziante narcotizzata e rapinata a Muggia, le portano via merce e incasso

Vittima della rapina la titolare del negozio di abbigliamento caroline in piazza della Repubblica aggredita e narcotizzata da tre donne da un uomo

Foto da frame video TeleQuattro

Da qualche giorno una serie di fatti di cronaca diminuisce la percezione di sicurezza che i muggesani hanno della propria città.

L'ultimo episodio giorni fa, così come riportato in un servizio di TeleQuattro, vittima la titolare del negozio di abbigliamento Caroline in piazza della Repubblica a Muggia, aggredita da tre donne da un uomo di carnagione olivastra dall'aspetto trasandato, con tutta probabilità zingari. Narcotizzata con una sostanza fatta le inalare attraverso uno spray a pochi minuti dalla chiusura del locale e hanno portato via il portafoglio, alcuni capi di abbigliamento e l'incasso della giornata.

La sindaco di Muggia Laura Marzi ai microfoni di TeleQuattro: «Invito i concittadini a stare un po' più attenti e a non sottovalutare mai nessun episodio che possa essere considerata un po' anomala, rispetto a quella che è la frequentazione delle persone che vengono a Muggia. Considero questo episodio isolato anche perchè non abbiamo evidenza enorme di episodi di questo genere avvenuti a Muggia»

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • A Muggia abbiamo un supersindaco ..... ci ha raccomandato di stare un pò attenti, ma chi sono le banane che l'hanno votata ?!?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Emergenza Bora: raffiche a 140 km/h. Viabilità modificata e qualche ferito lieve (VIDEO)

  • Cronaca

    Spaccio di droga a Trieste, polizia arresta altro trafficante

  • Cronaca

    Vaccini obbligatori, il Tar respinge il ricorso dei genitori: obbligo per 9 mila bambini

  • Cronaca

    Eataly si svela: 85 posti di lavoro per il negozio "dedicato ai venti" (FOTO TOUR)

I più letti della settimana

  • Emergenza Bora: raffiche a 140 km/h. Viabilità modificata e qualche ferito lieve (VIDEO)

  • "Mary Poppich e la Bora a 180 Km/h": il video di Maxino è virale

  • #AllertameteoTS lanciato dal Comune: condizioni meteo in peggioramento

  • Bagno a Barcola con Bora a 140 Km orari, «Lo faccio ogni giorno, per me è normale» (FOTO)

  • Schianto mortale di via Carnaro: Marzio Sai lascia moglie e due figli

  • "Gelicidio" sul Carso: incidenti a raffica. Mezzi spargisale in azione: riaperta la SP35 dal Quadrivio di Opicina

Torna su
TriestePrima è in caricamento