«Nelle scuole triestine si festeggia il Natale o genericamente le "feste"?»

Il seme del dubbio in Consiglio comunale lo pianterà il consigliere del gruppo misto Claudio Giacomelli

Nelle scuole triestine viene festeggiato il Natale o genericamente le "feste"? Il dubbio lo pone in una nota su facebook Claudio Giacomelli, consigliere comunale e coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia che afferma su questo: «Non è una questione religiosa o solo religiosaÈ una questione di tradizioni della nostra gente. E non riesco a capire come onorare le proprie tradizioni possa essere considerato razzista verso gli immigrati. Anzi, mi sembra una solenne fesseria di sinistra!»


«Dopo il caso di Bergamo - continua Giacomelli - ,nelle cui scuole è stato vietato il presepe, mi sono arrivate alcune segnalazioni inquietanti da alcune scuole triestine. Parrebbe (condizionale d'obbligo) che in una scuola dell'infanzia (comunale) sarebbe stato caldamente consigliato di far cantare ai bambini solo canzoni natalizie che non contenessero le parole "Gesù", "Gesù Bambino" e "Sacra Famiglia"..». 


Infine l'invito di Giacomelli di segnalare tutti gli episodi in città in quanto verranno raccolti assieme ed allegati ad un 'interrogazione in consiglio comunale: «Giovedì presenterò un'interrogazione su questo, Voi avete notato niente del genere? Avete visto presepi nelle Vostre scuole?».

cg-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento