Nuovi giochi e più verde al giardino di via San Giovanni Bosco

Sopralluogo odierno dell'assessore Andrea Dapretto per controllare l'opera di riqualificazione appena terminata del giardinetto di via San Giovanni Bosco. Sono stati collocati nuovi giochi per i bambini, più piante e realizzati nuovi percorsi pedonali per creare un'area più funzionale per gli abitanti del rione

A lavori ultimati, sopralluogo odierno dell'assessore ai Lavori pubblici Andrea Dapretto, accompagnato dai funzionari e tecnici comunali del Verde pubblico Carmelo Trovato e Massimo Leotta e da alcuni cittadini della zona, al riqualificato giardino di via San Giovanni Bosco, in prossimità della bocciofila di via Orlandini. «Si tratta - ha spiegato l'assessore Andrea Dapretto - di un piccolo, puntuale intervento di miglioramento di un'area verde pubblica, che viene valorizzata con attrezzature e giochi per i bambini, oltre che dalla collocazione di nuove piante e nuovi percorsi pedonali».

«Questo spazio può così essere utilizzato e fruito al meglio dagli abitanti del rione, che hanno ora a disposizione un'area più bella e funzionale, che migliora la qualità della vita per le persone che abitano e vivono in questa zona. Speriamo che ci sia attenzione e civiltà nel mantenere bella quest'area - ha concluso l'assessore Andrea Dapretto- ed invito i residenti, come già fanno, ad essere vigili e a segnalare eventuali deprecabili vandalismi che, penalizzano tutti e danneggiano la nostra comunità».

L'intervento di recupero e miglioramento, con un investimento di poco inferiore ai 25 mila euro, ha premesso l'istallazione di alcuni nuovi giochi per bambini. Si tratta di tre nuove attrezzature con struttura in alluminio: uno scivolo con torretta, un dondolo a bilico ed un'altalena a due posti, mentre è stata rimessa a nuovo e recuperata anche la vecchia altalena in legno. I lavori hanno visto inoltre la posa della nuova pavimentazione in gomma antitrauma e sono stati realizzati due nuovi vialetti in cemento colorato che facilitano l'accesso alla zona gioco. Piantati infine una cinquanta di arbusti sempreverdi, due alberi di ciliegio da fiore e alcuni altri arbusti che miglioreranno la qualità del verde e la vivibilità dell'area pubblica. Con lo stesso intervento si è provveduto anche ad un intervento di pitturazione dei muri circostanti, che sono stati colorati in verde, con la stessa tonalità di colore della facciata dei vicini condomini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fondo milanese si "disfa" delle sue proprietà, venduti 1300 metri quadrati alle Torri

  • ​Impermeabilizzazioni edili, come rendere il terrazzo sicuro e resistente senza spendere troppo

  • Cade in acqua con la gamba fratturata: salvato "per miracolo" in porto

  • Auto con 5 persone si cappotta a Santa Croce: tre minori al Burlo

  • “Era il ‘Bronx’, oggi è un gioiello” l'evoluzione di borgo San Sergio per i residenti (FOTO)

  • Piacenza-Triestina 1 a 2 | Le pagelle: bum bum Maracchi, l'Unione espugna Piacenza

Torna su
TriestePrima è in caricamento