Sanità: nuovo Centro Donazioni Sangue e Ambulatorio Trasfusionale al Maggiore

Attivo da luglio 2018; da lunedì 7 maggio tutte le donazioni di sangue intero, plasma e piastrine che venivano effettuate presso la sede del Burlo Garofolo saranno effettuate presso la sede dell’Ospedale Maggiore

Sarà attivo da luglio 2018 il nuovo Centro Donazioni Sangue e Ambulatorio Trasfusionale dell’Ospedale Maggiore, in previsione di ciò, AsuiTs comunica che dal 7 maggio tutte le donazioni di sangue intero, plasma e piastrine che venivano effettuate al Burlo saranno da tale data svolte nella sede del Dipartimento Trasfusionale dell’Ospedale Maggiore.
Il Dipartimento di Medicina Trasfusionale Giuliano Isontino, che ha tra i suoi principali compiti quello di raccogliere sangue ed emocomponenti per le necessità trasfusionali dei pazienti delle province di Trieste, Gorizia e Monfalcone, fin’ora era dislocato sul territorio in quattro sedi fisse: Ospedale Maggiore, IRCCS Burlo Garofolo, Gorizia e Monfalcone e la sede mobile dell’autoemoteca Regionale.
Nel 2017, presso queste sedi sono state raccolte 19.657 unità di sangue di cui 872 al Burlo (pari al 4,4%), aperto il lunedì ed il venerdì.
Attualmente, presso l’Ospedale Maggiore è in corso l’allestimento di un nuovo Centro Donatori Sangue e Ambulatorio Trasfusionale, che rispetto all’attuale, sarà più ampio e confortevole sia per i donatori che per i pazienti.

Il dottor Adriano Marcolongo, Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste ha dichiarato: «Questo intervento si inserisce nel più complesso e vasto processo di riorganizzazione aziendale dei Servizi e degli spazi che l’Azienda ha avviato, con l’obiettivo di migliorare qualitativamente i Servizi offerti ai cittadini e di aumentarne l’efficenza».
In previsione dell’apertura del nuovo Centro che sarà operativo il prossimo luglio, da lunedì 7 maggio tutte le donazioni di sangue intero, plasma e piastrine che venivano effettuate presso la sede del Burlo Garofolo saranno effettuate presso la sede dell’Ospedale Maggiore.

Il dottor Luca Mascaretti, Direttore del Dipartimento di Medicina Trasfusionale Giuliano Isontino, ha espresso il suo sentito ringraziamento ai donatori: «Siamo consapevoli che coloro che per tanti anni hanno donato presso la sede del Burlo, e ai quali va il nostro ringraziamento, avrebbero preferito continuare a donare in quella sede, ma la nuova organizzazione consentirà un migliore impiego delle risorse umane, strutturali e tecnologiche, garantendo quindi una maggiore efficienza del Dipartimento»- prosegue inoltre il dottor Mascaretti facendo riferimento alle indagini annuali di soddisfazione dei donatori –«la stragrande maggioranza dei donatori di tutte le sedi del Dipartimento, hanno un’ottima percezione della loro esperienza di donazione; faremo tutto il possibile affinché l’esperienza di donare presso il nuovo Centro sia ancora più positiva».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, costi e consumi

  • In carcere 18enne per l'accoltellamento di scala dei Giganti, parte della gang del "Kalashnikov"

  • Topi, muffa e sporcizia in un bar di via Carducci: sequestrati gli alimenti

  • Incidente sulla curva Faccanoni: un ferito

  • Decreto Clima, arriva il bonus rottamazione 2020

  • Giovanni Gargiulo è Mister Trieste 2019

Torna su
TriestePrima è in caricamento