"All'opera ragazzi": 1350 studenti delle scuole di Trieste al Teatro Verdi gratis

Anche quest’anno infatti il Comune di Trieste metterà a disposizione delle scuole 150 abbonamenti per gli studenti delle scuole cittadine (oltre ai 50 abbonamenti per la Stagione Sinfonica, ormai quasi conclusa).

Il Comune di Trieste – Area Educazione e Cultura rilancia con convinzione il progetto “All’opera, ragazzi!” che, giunto ormai alla sua quarta edizione, si propone quale obiettivo l’avvicinamento degli studenti cittadini alla magia alla musica e all’opera lirica nel prestigioso Teatro Lirico “Giuseppe Verdi”. Il progetto si struttura come un percorso educativo originale e di alta qualità promosso, oltre che dal Comune, da una rete di istituzioni tra cui la Provincia, l’Ufficio Scolastico Regionale, la rete delle istituzioni scolastiche e naturalmente la Fondazione Teatro Lirico “Giuseppe Verdi” di Trieste.

L’iniziativa – che è stata presentata oggi al Teatro “Verdi” dall'Assessore comunale all'Educazione Antonella Grim e dal Sovrintendente Stefano Pace, con l'intervento anche dell'Assessore provinciale Adele Pino e dei dirigenti scolastici Gianfranco Angeli e Cesira Militello - porterà a teatro le scuole secondarie di I e II grado.

Quest’anno inoltre – è stato spiegato nel corso di una conferenza stampa - il progetto si arricchisce di percorsi di approfondimento e di aiuto all’ascolto: nell’arco dell’anno scolastico sono infatti in programma cinque appuntamenti con l’Orchestra del Teatro Verdi che si svolgeranno nei Ricreatori comunali e, diversificati per fasce di età, saranno volti a rendere comprensibili e divertenti le trame e i contenuti delle opere in cartellone nella prossima stagione del “Verdi”.

Al centro resta comunque l’eccezionale esperienza a teatro degli studenti, che assisteranno agli spettacoli a partire dal “Don Giovanni”, primo appuntamento della nuova Stagione Lirica 2015/2016, in scena dal 30 ottobre: anche quest’anno infatti il Comune di Trieste metterà a disposizione delle scuole 150 abbonamenti per gli studenti delle scuole cittadine (oltre ai 50 abbonamenti per la Stagione Sinfonica, ormai quasi conclusa).

La grande sfida per tutti i teatri, non solo per il nostro, è proprio quella di riportare i giovani a teatro”, ha commentato il Sovrintendente Pace. “E solo attraverso un percorso paziente che coinvolga direttamente la scuola e la formazione i risultati potranno essere positivi: se la scuola porta i giovani a teatro – ha osservato Pace - saranno poi i giovani, confidiamo, a volere tornare. Inoltre per chiunque lavora in teatro, realtà viva e profondamente sociale, avere fra il pubblico anche molti studenti è motivo d’orgoglio e d’ispirazione”.

“Questa iniziativa offre una grandissima opportunità – ha sottolineato dal canto suo  l’Assessore comunale all'Educazione Antonella Grim -, un'occasione davvero unica per gli studenti, che potranno appassionarsi e vivere da vicino il fascino del teatro, soprattutto grazie alla collaborazione della Sovrintendenza e del personale del Teatro “Verdi”. Uno dei pilastri della legge di riforma 107/2015 su “La Buona Scuola” - ha rimarcato la Grim - è proprio il potenziamento delle discipline artistiche e della cultura musicale e il Comune di Trieste sostiene anche per questo con convinzione il progetto”.

In chiusura, ancora una “nota” di viva soddisfazione da parte dell’Assessore comunale all'Educazione Antonella Grim che ha osservato come i 150 abbonamenti per la stagione lirica e di balletto messi a disposizione dal Comune di Trieste, consentiranno, a rotazione, a un totale di ben 1350 ragazzi delle nostre scuole di recarsi a teatro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili sui social network e sui siti del Comune di Trieste www.triestescuolaonline.it e www.retecivica.trieste.it, oltre che su quelli del Teatro Verdi www.teatroverdi-trieste.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Coronavirus, altra impennata in Fvg: 147 positivi e sei morti, i contagiati sono oltre 1100

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Coronavirus, altro balzo in avanti: in Fvg i contagiati ora sono 1223, 13 guariti in più

  • I contagiati salgono a 930, 54 decessi: il bollettino del FVG

  • Firmato il decreto, la lista di cosa resta aperto e cosa chiude da lunedì

Torna su
TriestePrima è in caricamento