Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Mafie, il Procuratore Mastelloni: "Si muovono più veloci della magistratura"

Il Procuratore Capo di Trieste ha fatto riferimento più volte all'esiguità delle forze a disposizione per combattere la criminalità organizzata. "La rilevanza e il sotto testo di questo tipo di operazioni è la ritualità degli investimenti da parte dei camorristi nel nostro territorio"  

 

Il Procuratore Capo di Trieste Carlo Mastelloni durante la conferenza stampa di presentazione dei primi risultati dell’operazione “Piano B”, che ha portato all’arresto di sette persone e all’iscrizione nel registro degli indagati di un totale di 13 soggetti, ha fatto riferimento più volte all’esiguità delle forze a disposizione per combattere la criminalità organizzata.  

“Gli stiamo dietro a stento”

“Ormai le mafie si muovono con un passo molto più veloce della magistratura” ha affermato Mastelloni. “Abbiamo pochi mezzi e siamo dei garantisti per definizione. Del resto, tutta una serie di strumentazioni sappiamo che si muovono con una velocità di ideazione di crimini, conseguimento di profitti illeciti, quindi gli stiamo dietro a stento”.

Fenomeno diffuso

Durante la conferenza è stata sottolineata la gravità dei metodi utilizzati dal “commando” di sei persone che erano giunte al nord per controllare Gaiatto: “Questo è un caso particolare e abbiamo spiegato anche il perché sono venuti a queste minacce, ma la rilevanza e il sotto testo di questo tipo di operazioni è la ritualità degli investimenti da parte dei camorristi nel nostro territorio. Qui sono stati costretti per le vicende (non udibile), la cosa importante è che loro vivono di questo. Basta presentarsi a corregionali che hanno la famiglia lì. Questa è la gravità e la diffusività di questi fenomeni” ha concluso Mastelloni.

Potrebbe Interessarti

  • Fulmini e saette su Trieste nel VIDEO di Meteo Servola

  • Ambulanza bloccata da un'auto in doppia fila alla fine di viale XX settembre (VIDEO)

  • Riserva di Doberdò, catturato sciacallo dorato in natura per la prima volta in Italia

  • La Ferriera avvolta dal fumo (VIDEO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento